Intervento nelle prossime ore dei Vigili del Fuoco per mettere in sicurezza l’area

1PIEGARO – E’ appena terminato a Piegaro il sopralluogo dell’Amministrazione comunale e della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria per la verifica dei danni provocati dal violento temporale di domenica pomeriggio sulla ciminiera dell’antica “roteria”.

Sul posto si sono recati il sindaco Roberto Ferricelli, accompagnato da alcuni tecnici comunali, mentre per la Soprintendenza era presente la dott.ssa Gilda Giancipoli.

Secondo gli esperti il fulmine che si è abbattuto sul centro storico di Piegaro, ha provocato ingenti danni al manufatto, che appartiene al complesso della antica fabbrica del vetro. La torre è infatti interessata da un parziale crollo della parte sommitale e da una grossa lesione. Nelle prossime ore pertanto entreranno in azione i Vigili del Fuoco per attuare tutte le procedure necessarie per la messa in sicurezza dell’area.

“Nei prossimi giorni – dichiara Ferricelli – sarà nostra cura fornire ulteriori comunicazioni sugli sviluppi della vicenda e su come si intenda operare di concerto con Soprintendenza e Vigili del Fuoco”. (79)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini