Centinaia le persone si sono fermate nella Sala Centro di Accoglienza e nelle Sale di Casa Gentile Baglioni per ammirare i pannelli di “Perugia Etrusca” e i costumi etruschi opera degli artigiani del laboratorio artistico di Velimna

1PERUGIA – Il boom turistico di domenica scorsa per Perugia ha gratificato anche gli sforzi della Pro Ponte e della interessante e suggestiva “Mostra scientifico fortografica di Velimna 2018”, come anteprima di Velimna, gli Etruschi del Fiume, allestita alla Rocca Paolina.

Centinaia le persone che si sono fermate nella Sala Centro di Accoglienza e nelle Sale di Casa Gentile Baglioni per ammirare, rispettivamente, i pannelli di “Perugia Etrusca” opera di Agnese Massi Secondari e le riproduzioni di reperti e costumi etruschi opera degli artigiani del laboratorio artistico di Velimna.

I giovani e le giovani della Pro Ponte, il presidente Palmerini e numerosi consiglieri hanno accolto i turisti illustrando le due mostre e dando anche indicazioni, a chi proveniva da altre regioni e anche dall’estero, sugli altri “luoghi” etruschi da visitare in giornata non potendo attendere le iniziative di sabato 25 e domenica 26, promosse sempre da Pro Ponte, con visite guidate al pozzo etrusco, agli scavi sotto la Cattedrale, all’arco etrusco, all’Ipogeo di San Manno e alla necropoli dello Sperandio.

Sono state già raccolte numerose prenotazioni per questi due eventi che concluderanno l’Anteprima di Velimna e che avranno un “numero chiuso” per esigenze logistiche e di sicurezza. Informazioni e prenotazioni a: velimna.proponte.it – info@proponte.it – facebook:velimna – facebook:proponte – Telefoni: 333.2706325 – 360.600269. Le mostre alla Rocca Paolina proseguono intanto con orario continuato: 10.00-20.00 fino a sabato 25 agosto.

  (84)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini