Lega Perugia: La Regione si attivi subito per porre rimedio

1PIANELLO – Un’area di sosta diventata una discarica, insorgono gli abitanti della zona artigianale di Pianello. “É più di un anno che ho segnalato questo degrado lungo la scarpata della superstrada Perugia Ancora, all’altezza della zona artigianale – spiega il referente territoriale Lega  David Bonifazi assieme al direttivo LEGA Perugia –

Ma nonostante ciò, i miei appelli restano inascoltati e i rifiuti aumentano quotidianamente. Quanto può costare mai una rete di protezione  e dei cestini per i rifiuti?- si chiede il leghista –  Non credo si tratti di una questione economica quanto piuttosto di una evidente negligenza da parte delle autorità competenti e di  una mancanza di rispetto nei confronti di numerosi cittadini che pur condannando il gesto incivile di alcuni automobilisti, cercano di attirare invano, l’attenzione di chi dovrebbe vigilare e porre rimedio a queste indecorose situazioni.

A nome degli abitanti della zona artigianale di Pianello, chiedo dunque che il Pd alla guida della Regione si attivi subito presso Anas al fine di installare lungo la strada, le postazioni per la raccolta differenziata e installi le reti di protezione visto che in alcune aree di sosta di questa arteria sono state messe.

Non bastano le buche perenni lungo le nostre principali arterie o i continui lavori in corso che costringono a non pochi disagi i viaggiatori, ora dobbiamo anche assistere ad un triste spettacolo fatto di rifiuti accumulati lungo la carreggiata e aree di sosta private: non è un bel biglietto da visita per l’Umbria e per le migliaia di automobilisti che, giornalmente, transitano lungo la Perugia- Ancona (116)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini