AVEVA 40 GRAMMI DI DROGA IN CORPO

1PERUGIA – Nel giro di pochi giorni, i finanzieri del Comando Provinciale di Perugia hanno inferto un duro colpo alle consorterie criminali che infestano il territorio perugino con lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo l’arresto di un cittadino di origini nigeriane avvenuto la settimana scorsa nei pressi del parco della Pescaia di Perugia, a farne le spese è stato un suo connazionale in arrivo alla stazione Fontivegge di Perugia, caduto nelle maglie di un serrato dispositivo di controllo predisposto nei mesi estivi. (85)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini