Prezzi promozionali per l’“evento-zero” dell’8 e 9 settembre: dimezzati i costi dei biglietti. Confermata anche quest’anno la magia del Gala Equestre con Nico Belloni e Bartolo Messina

1CITTA’ DI CASTELLO – Per ricominciare la Mostra Nazionale del Cavallo chiama a raccolta il pubblico di appassionati che l’ha sempre seguita in una storia lunga mezzo secolo. Lo fa offrendo condizioni mai così favorevoli a chi sceglierà di vivere il fine settimana di sabato 8 e domenica 9 settembre nella nuova sede della rassegna, presso il parco Alexander Langer di Città di Castello.

2I prezzi dei biglietti saranno tutti dimezzati rispetto all’ultima edizione della manifestazione, quella del compleanno dei 50 anni: il tagliando di ingresso giornaliero verrà messo in vendita a 5 euro e sempre al costo di 5 euro sarà possibile assistere al Gala Equestre di scena sabato e domenica alle ore 21.00, con la possibilità di abbinare l’entrata alla manifestazione e allo spettacolo serale al costo complessivo di 8 euro.

Non pagheranno nulla, invece, i bambini e i ragazzi fino a 14 anni di età e i disabili con accompagnatore.

Scelte doverose per rispetto del pubblico in un “evento-zero” come quello di quest’anno, nel quale in vista della 51^ edizione del 2019 l’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo sperimenterà formula e soluzioni logistiche nuove, con una dimensione diversa della manifestazione, che punterà comunque sulla qualità.

Prova ne sia che, nella nuova location dell’anfiteatro del parco Langer, sarà confermato un punto di forza storico come il Gala Equestre serale, con i nomi che hanno entusiasmato il pubblico negli ultimi anni: dal regista Nico Belloni, firma degli show più importanti in Italia, a Bartolo Messina, uno degli artisti più celebri e apprezzati nel panorama internazionale, che saranno tra i protagonisti di due ore di numeri inediti ed esibizioni estratte dai prestigiosi tour mondiali “Apassionata” e “Cavalluna”.

Oltre ai mini-horse e al cavallo da Guinness dei primati Charlie, saranno in scena con la loro bravura l’amazzone umbra Sofia Bacioia, campionessa europea di Monta da Lavoro, e il campione italiano di specialità David Jimenez Romero, all’interno di un programma che ospiterà anche i volteggi spericolati degli Aragonas e i Cavalieri Maremmani.

Agli show equestri la Mostra del Cavallo dedicherà quest’anno un’attenzione particolare, con esibizioni al mattino e nel pomeriggio, sia il sabato che la domenica, nelle quali potranno essere ammirati i numeri dell’Ippocirco di Orvieto, dimostrazioni di alta scuola e monta vaquera, giovani artisti e bambini sui pony. (86)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini