Cgil esprime solidarietà alla Presidente della Regione

marini-catiusciaPERUGIA – “In politica il diritto di critica e anche quello di satira sono sacri, ma non vanno confusi con l’offesa, tanto più quando questa ha chiari tratti sessisti”. Le donne e gli uomini della Cgil dell’Umbria esprimono solidarietà alla Presidente della Regione Catiuscia Marini, vittima nei giorni scorsi di una sgradevole aggressione sul web.

“Prendere di mira un’amministratrice pubblica non per la sua attività istituzionale e politica, ma giocando sul suo aspetto fisico, non è satira, ma denigrazione – scrive il sindacato – e non a caso ad essere oggetto di questo tipo di attacchi sono quasi sempre le donne”. (149)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini