1ORVIETO (TR) – Procede senza tregua il lavoro della Zambelli Orvieto che cerca di trovare progressivamente la miglior condizione fisica possibile per passare poi in rassegna gli aspetti tattici del gioco.
Manca circa un mese all’esordio nel campionato di serie A2 femminile, un periodo nel quale si lavora a testa bassa in vista del torneo che presenta una nuova formula ma che si prospetta come al solito assai competitivo ed equilibrato.

C’è un moderato ottimismo tra le tigri gialloverdi che eseguono il programma proposto dallo staff tecnico con grande impegno e serietà, sottolineando le caratteristiche di notevole professionalità delle singole atlete.
L’obiettivo primario del periodo è il raggiungimento di una coesione di gruppo che serve d’aiuto alla formazione di una propria identità, specie in un organico in cui sono due gli elementi confermati e ben dieci i volti nuovi.

Resta dunque Mila Montani la veterana del collettivo rupestre, la centrale di origine emiliana si appresta ad indossare per il terzo anno consecutivo la maglia con cui ha ottenuto la vittoria della B1 ed i play-off per la promozione in A1.

Nel frattempo la dirigenza ha consegnato ufficialmente alla Lega la lista con i numeri di maglia delle proprie giocatrici che hanno effettuato la loro scelta, dettata da una data o da un numero fortunato, oppure da motivi scaramantici.

prandi-vittoriaI gradi di capitano nella formazione orvietana sono stati assegnati dalla dirigenza alla regista Vittoria Prandi, non a caso primo nuovo acquisto della squadra, quelli di vice capitano alla schiacciatrice Silvia Bussoli.
In un roster pieno zeppo di giovani talenti e future promesse le due atlete scelte a riferimento sono tra quelle con curriculum più lungo ed importante che avranno compito di guidare le compagne dentro al rettangolo da gioco.

Questa l’organico completo in ordine progressivo: 1 Valeria Mucciola, 3 Sara Angelini, 4 Mila Montani, 5 Michela Ciarrocchi, 6 Giada Cecchetto, 8 Silvia Bussoli, 9 Sofia D’Odorico, 10 Gabriela Stevnetchei, 11 Vittoria Prandi, 12 Mercedesz Kantor, 14 Anna Venturini, 17 Clara Decortes. (77)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini