In manette un cittadino nigeriano 31enne, regolare sul territorio nazionale e beneficiario del permesso di soggiorno

1771315-poliziaPERUGIA – Nella mattinata di ieri, le volanti della Questura, unitamente agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, procedevano ad effettuare una serie di controlli presso le alcune abitazioni ove trovano alloggio soggetti la cui presenza è assiduamente notata nei servizi di osservazione nei luoghi di spaccio.

L’obiettivo evidente è quello di individuare ove viene custodito lo stupefacente poi immesso sul mercato al minuto. I poliziotti hanno quindi fatto accesso ad un appartamento nei pressi della Stazione di Fontivegge; appena all’interno gli Agenti notavano uno strano involucro in un cestino, appurando che si trattava di un contenitore che aveva trasportato sostanza stupefacente.

Alla vista di tale scoperta da parte degli Agenti, un cittadino nigeriano 31enne, regolare sul territorio nazionale e beneficiario del permesso di soggiorno per richiedenti asilo, mostrava un forte stato di agitazione.

I poliziotti decidevano allora di procedere al controllo della sua camera, rinvenendo nel suo materasso oltre 30 grammi di marijuana, anche divisa in involucri e pronta per lo smercio al dettaglio.

Il cittadino nigeriano veniva tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida. (134)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini