A supportare e patrocinare il progetto il Comune e Confcommercio Umbria. Quaranta gli access point installati nel centro storico cittadino e collegamento in fibra ottica per navigare fino a 50 Mbps

1FOLIGNO – Un nuovo e performante servizio attende a Foligno cittadini e turisti. È stata infatti completata ed è già pienamente operativa la nuova rete Wifi firmata Connesi. Promosso e patrocinato da Comune e Confcommercio Umbria, il progetto è stato presentato mercoledì 26 settembre a Palazzo Trinci alla presenza di Massimo Bartolini, amministratore delegato Connesi Spa, del presidente Epta Eventi – Confcommercio Umbria, Aldo Amoni, e del sindaco di Foligno, Nando Mismetti.

La nuova infrastruttura copre interamente il centro storico della città della Quintana attraverso il supporto di 40 access point installati a parete nelle principali vie. Ad esser coperte dal servizio sono le zone di piazza della Repubblica e corso Cavour, largo Carducci, via Gramsci, via Garibaldi, piazza Garibaldi, piazza Giacomini, via Umberto I, via Piermarini, Porta Ancona e via IV Novembre.

In queste aree, grazie anche al collegamento in fibra ottica, l’utente potrà navigare in rete ad una velocità che raggiunge i 50 Mbps. La nuova rete Wifi – che, come detto, è già operativa – è utilizzabile attraverso tre diverse modalità: Facebook, Google+ o autenticandosi attraverso il proprio indirizzo mail. Portata a termine la registrazione ed effettuato il primo accesso, successivamente si potrà navigare con un semplice clic, grazie all’utilizzo di un software di ultima generazione che consente il riconoscimento dell’account. Cittadini e turisti potranno utilizzare il servizio liberamente per un’ora al giorno.

Ad usufruirne potranno essere, però, anche i commercianti del centro storico per promuovere le loro attività, ma non solo. A disposizione della città anche un servizio personalizzabile da utilizzare in occasione di eventi cittadini come avvenuto per la recente Giostra della Quintana o l’imminente manifestazione de I Primi d’Italia. “Si tratta di un progetto che nasce anche in virtù di quanto fatto dal Comune dopo il terremoto del 1997 – ha spiegato l’ad di Connesi Spa, Massimo Bartolini -, a seguito del quale, in concomitanza con gli interventi di ripavimentazione del centro storico, sono state predisposte le tubazioni all’interno delle quali abbiamo potuto far passare la fibra ottica.

Ad oggi abbiamo coperto una parte della città, quella più popolata – ha proseguito – ma l’obiettivo è quello di servire tutto il centro storico per poi ampliare il servizio anche al di fuori delle mura urbiche. Penso, ad esempio, alla zona di Ponte San Magno o a quelle dell’Agorà e della Paciana”. “Già qualche anno fa – gli ha fatto eco Aldo Amoni – come Confcommercio avevamo avviato questo percorso, che non è però mai decollato. L’esigenza di offrire questo servizio a cittadini, turisti e commercianti è comunque rimasta, così quando ci è arrivata la proposta di Connesi Spa non abbiamo potuto far altro che sposare il progetto. Siamo molto soddisfatti e contenti che il servizio verrà lanciato in concomitanza con I Primi d’Italia”. A prendere la parola anche il sindaco Mismetti. “Quest’oggi Foligno – ha detto – fa un ulteriore passo in avanti sul fronte dell’innovazione e della modernizzazione, che affonda le proprie radici nel lavoro fatto dopo il sisma del ’97. Un lavoro che ha visto la comunità rinascere anche grazie a manifestazioni come I primi d’Italia, che quest’anno celebrano i loro primi 20 anni.

Aver investito sulle infrastrutture allora, ci ripaga oggi. Così come puntare sulla formazione. E questo – ha concluso – grazie anche alla sinergia tra pubblico e privato. In questo binomio Connesi rappresenta il presente ma anche il futuro di Foligno”. Una città che, grazie al nuovo servizio, si avvicina sempre di più a quell’idea di Smart City su cui la stessa amministrazione sta lavorando nell’ambito del progetto di Agenda Urbana. (129)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini