dsc_0002ASSISI – In una Assisi baciata dal sole e blindatissima, la regione Campania ha fatto festa al patrono d’Italia, donando l’olio per la lampada votiva. Ad accendere la lampada il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, nel corso della messa solenne.

dsc_0032A celebrare la funzione ea benedire l’olio versato nella lampada, il cardinale Crescenzio Sepe. Era presente, accanto alla presidente della regione Umbria, Catiuscia Marini, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte. All’omelia, il presule, dopo aver sottolineato come san Francesco si sia recato nella terra di Campania agli inizi del 1200, ha concluso con “Dio vi benedica e ‘a Maronna v’accompagna”. Per la prima volta, da quando anche noi seguiamo da molti anni la cerimonia, dalla navata della chiesa si è levato un lungo applauso.

dsc_0076Il Presidente Conte, nel discorso alla nazione, ha difeso la manovra, sottolineando che «Il reddito di cittadinanza contribuirà a sollevare dalla soglia della povertà oltre 5 milioni di persone». Come a dire che il l’esecutivo segue l’esempio di san Francesco. Ha ricordato pure la tragedia del ponte Morandi e ha mandato un saluto a Genova e ai genovesi .

dsc_0093Entrando poi in merito ai programmi ha detto che «In queste settimane abbiamo lavorato intensamente per progettare la società che vogliamo. Non ci siamo limitati ad approvare un mero documento contabile, in cui inserire numeri e indicare freddi calcoli algebrici.

dsc_0121Abbiamo delineato una manovra economica avendo cura dei bisogni delle persone. Pensando a loro abbiamo progettato misure volte a garantire equità e sviluppo sociale. Abbiamo pensato ai bisogni delle persone elevando le pensioni minime e riparando alle ingiustizie prodotte dalla legge Fornero». (135)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini