Esporrà : “Psicologia dell’uomo Giulio Cesare. Ovvero: come raggiungere, conservare e perdere il potere, da Roma a oggi”

1TERNI – Particolarissimo appuntamento quello del Gruppo Archeologico D.L.F. di Terni previsto per venerdì 12 ottobre p.v. alle ore 17 presso l’abituale Sala del Caffè Letterario della BCT, in cui Vincenzo Policreti, psicologo, artista eclettico e scrittore, attore, show man, con quella raffinata intelligenza che lo caratterizza, ci esporrà : “Psicologia dell’uomo Giulio Cesare. Ovvero: come raggiungere, conservare e perdere il potere, da Roma a oggi”.

Un ritratto del grande stratega, esempio straordinario di come un uomo possa giungere a dominare uno Stato, tuttora tra i principali miti ispiratori del pensiero politico occidentale, proiettato anche ironicamente, sia nella società di allora, che nei nostri giorni, in cui, nonostante il fluire del tempo, l’uomo, definito da Aristotele “animale politico”, seguita ad essere attirato da quella continua ricerca, quell’ebbrezza del potere che logora e spesso corrompe, di un sistema accentrato sul diritto del più forte, che ora come un tempo comporta l’esistenza del leader, qualcuno che impone e mantiene le regole necessarie alla coesione del gruppo.

Una conferenza insolita a cui splendidamente si lega l’uscita culturale prevista per il 21 ottobre che ci trasporterà in quel luogo senza tempo, affascinante e misterioso del parco archeologico di “Ostia antica, l’approdo più grande del Mediterraneo”. Una rievocazione della grandezza di quel mondo romano che lasciò un segno ineguagliabile nella storia dell’umanità. (125)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini