1PERUGIA – Un incontro organizzato dall’associazione Elce Viva si terrà sabato 13 ottobre alle ore 17 nella sede del Collegio Onaosi in viale Orazio Antinori. Si parlerà di Onaosi, ovvero dell’Opera nazionale per l’assistenza agli orfani dei sanitari italiani che, a Perugia, ha messo radici nel secolo scorso per trovare casa anche  nel quartiere di Elce, in via Antinori. Una coabitazione che dura da cinquant’anni.

“Questo ente – spiega il presidente di Elce Viva, Michele Chiuini – ha permesso a una moltitudine di orfani sanitari di perseguire gli studi fino all’università, arricchendo Perugia con una popolazione di ottimi studenti e laureati. Siamo estremamente felici e grati, perciò, per l’apertura di questo ente verso un’iniziativa di quartiere che cerca di onorare l’Onaosi e farlo conoscere meglio ai residenti dell’Elce e a tutta la città. Per di più, proprio il nostro quartiere ha una forte componente studentesca, di cui una parte ospitata proprio nell’Onaosi, con cui vogliamo, come Elce Viva, confrontarci e comunicare.

L’iniziativa, tra l’alto, permetterà di conoscere le prerogative di una realtà ricca di attrezzature e che contiene opere di artisti perugini”. Interverranno Giampaolo Asdrubali, vice presidente Onaosi; Fedora Rossi, ex direttrice dei Collegi Onaosi; Valeria D’Alessandro, medico chirurgo, ex assistita Onaosi. All’iniziativa è stato invitato il sindaco Andrea Romizi. (93)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini