Dopo I primi d’Italia a Foligno, si prepara un altro intenso fine settimana di valorizzazione e promozione dell’olio EVO Dop dell’Umbria da parte dell’associazione di categoria: dal 19 al 21 ottobre sarà presente alla Maratona dell’Olio di Orvieto e al Salone del Turismo Rurale di Trevi

1PERUGIA  – L’olio EVO Dop dell’Umbria protagonista del prossimo fine settimana, grazie alle iniziative di promozione e valorizzazione portate avanti da Confagricoltura Umbria e Assoprol Umbria. Dopo la partecipazione alla kermesse folignate de I primi d’Italia, lo scorso settembre, infatti, le associazioni di categoria saranno presenti da venerdì 19 a domenica 21 ottobre sia alla Maratona dellOlio che si svolge a Orvieto, sia al Salone del Turismo Rurale in programma a Villa Fabri a Trevi.

 E sarà proprio l’oro giallo della regione il filo conduttore dei laboratori, corsi dassaggio e workshop per bambini in programma a Orvieto, durante i quali i piccoli allievi potranno imparare quanto è buono, oltre che sano, l’olio extra vergine.

Le attività si svolgeranno per l’intera durata della manifestazione, ad ingresso gratuito.

Sabato 20 ottobre, al mattino, si terrà, nella Sala dei Quattrocento al Palazzo del Popolo di Orvieto, il convegno Olivicoltura e innovazione, organizzato da Assoprol Umbria in collaborazione con la Federazione Regionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali dell’Umbria. Nel corso della tre giorni sarà allestita anche una mostra pomologica delle principali varietà di olive umbre e nazionali.

Contemporaneamente, a Trevi, Confagricoltura Umbria e Assoprol saranno presenti per l’intero fine settimana con uno spazio espositivo e informativo nei giardini di Villa Fabri, nel quale si svolgeranno anche degustazioni gratuite di olio.

Intanto, l’olio Dop Umbria è stato al centro anche dell’incontro che si è tenuto nella giornata di mercoledì 17 ottobre presso la cantina Antonelli San Marco di Montefalco, organizzata dalla Regione Umbria, a cui hanno partecipato quaranta delegati istituzionali e rappresentanti delle autorità di gestione dei paesi UE aderenti alla rete PEI-AGRI (partenariati europei per l’innovazione in agricoltura).
In tale occasione sono stati presentati i primi risultati del progetto Smart Meteo, promosso da Cratia, ente di emanazione di Confagricoltura Umbria, finanziato a valere sulla mis. 16.1 PSR Umbria 2014/2020. (121)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini