1771315-poliziaPERUGIA – I poliziotti della Volante, ieri sera, sono intervenuti in zona Montelaguardia a seguito di segnalazione di furto in abitazione pervenuta al 113.

Giunti sul posto gli agenti hanno appreso dalla richiedente che, nella stessa mattinata, si era recata all’ospedale Santa Maria della Misericordia con la propria autovettura, che aveva regolarmente parcheggiato nelle vicinanze del CUP.

Ripresa l’auto per tornare a casa, la donna si è accorta di avere uno pneumatico sgonfio ed ha quindi telefonato al marito per chiedergli di andare a prenderla; nel corso della telefonata apprendeva che, nel frattempo, era scattato l’allarme antifurto in casa.

La donna, attendendo il marito, verificava che dall’interno della sua autovettura mancavano il mazzo delle chiavi di casa e la carta di circolazione della stessa.

Giunto il marito, i due sfortunati coniugi rientravano a casa e si accorgevano che i ladri, dopo aver prelevato le chiavi dall’auto parcheggiata all’ospedale ed aver forato lo pneumatico per ritardare il rientro a casa, avevano visitato l’abitazione, asportando diversi monili d’oro.

Quanto accaduto alla coppia perugina serva da ulteriore monito per tutti a non lasciare mai le chiavi della propria abitazione od altri oggetti all’interno dell’autovettura parcheggiata in strada. (143)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini