Il primo cittadino:"lavoriamo per ricostruire in tempi rapidi, bene impegno sottosegretario Mibact Borgonzoni”

amelia-2AMELIA –  “Il tratto crollato delle mura, nonostante i notevoli e complessi lavori eseguiti e diretti dalla Regione, rappresenta ancora una ferita che pesa sull’immagine storico-urbanistica della città. Per questo il nostro impegno forte e costante è finalizzato ad ottenere una rapida ricostruzione”.

A dirlo è il sindaco di Amelia, Laura Pernazza, a proposito delle Mura Poligonali e della porzione che franò nel 2006, causando un danno che a tutt’oggi non è stato ancora completamente riparato. “L’impegno del sottosegretario al Mibact Lucia Borgonzoni in visita ad Amelia – afferma la Pernazza – di prendersi a cuore la sorte del monumento e di sollecitare l’impiego delle risorse già stanziate, (1 milione e 500mila euro) è di grandissima importanza perché sicuramente darà impulso ai lavori di ricostruzione delle nostre mura, importanti per i risvolti turistici e culturali e per la nostra comunità, essendone forse il simbolo più importante, insieme al Germanico”.

A proposito della statua conservata al museo cittadino, il sindaco ha preannunciato una serie di iniziative a livello nazionale per il prossimo anno. “Nel 2019 – sottolinea infatti la Pernazza – cadrà il bimillenario del Germanico, noi abbiamo già dato vita ad un comitato per le celebrazioni composto da personalità di livello nazionale e già approvato dal Mibact. Sarà un evento intorno alla figura del condottiero che promuoverà anche la città e il nostro territorio”. (60)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini