Raccontami come mangi e ti dirò chi sei. Camminando tra cibo, arte e paesaggi alla scoperta della città

1SPOLETO – Torna la Giornata Nazionale del Trekking Urbano mercoledì 31 ottobre, quest’anno incentrata sul tema “Raccontami come mangi e ti dirò chi sei”. Un tuffo nel passato della città quando Spoleto fu capitale del Ducato (568–774), tra testimonianze architettoniche, paesaggi antichi e nuovi e sapori tramandati nei secoli.

Si parte, alle ore 15.00, dall’area del Colle Ciciano dove, oltre alla basilica di San Salvatore, si trovava l’ecclesia baptismalis di San Michele Arcangelo (ispirata al culto militare longobardo) e l’area funeraria di San Ponziano, di cui si conserva la lastra del longobardo Agipertus.

Si sale poi al Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, dove si ammirano corredi funerari provenienti dalla più antica necropoli ad oggi rinvenuta ed elementi architettonici, diretta testimonianza di botteghe marmorarie di tradizione longobarda.

Attraverso piazza del Duomo si giunge a Palazzo Pianciani, visita al palazzo omonimo e a seguire Palazzo Mauri (ambienti a destinazione termale con straordinarie pavimentazioni a mosaico).

Alla fine del percorso, a palazzo Mauri, sarà possibile vivere ancora l’atmosfera longobarda attraverso assaggi di piatti tipici dell’epoca, a cura dell’Istituto Alberghiero Turistico di Spoleto “G. De Carolis”.

Info percorso:

Tempo di percorrenza: 3 ore circa – Lunghezza: 2,5 km circa

Difficoltà: bassa (percorso agevole con possibilità di utilizzo della mobilità alternativa).

Punto di partenza: Basilica di San Salvatore

Orario di partenza: ore 15.00

Info e prenotazioni:

Ufficio Turistico di Spoleto – Largo Ferrer 6

Tel. 0743 218620 E-mail: info@iat.spoleto.pg.it

  (72)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini