1ASSISI – “Da questo congresso, da Assisi, la Cgil tutta rilancia oggi, a due anni dal sisma, un appello forte affinché finalmente la ricostruzione post terremoto parta davvero”. A dirlo dal palco del teatro Lyrick di Assisi dove si sta svolgendo il congresso della Cgil di Perugia, è stata Gianna Fracassi, segretaria della Cgil nazionale, che ha espresso tutta la “rabbia” del sindacato per i ritardi inaccettabili nella ricostruzione pubblica a partire da quella delle scuole.

E proprio da una scuola di Norcia, l’istituto De Gasperi Battaglia, è arrivata al congresso Cgil una delegazione di studenti e insegnanti che sono saliti sul palco del congresso Cgil, per raccontare le loro difficoltà e il loro impegno, espresso anche attraverso il teatro.

A loro, in rappresentanza di un intero territorio, è andato l’abbraccio della Cgil. Sul palco, insieme alla Cgil di Perugia, dell’Umbria, e alla segretaria nazionale Fracassi, anche i segretari della Cgil di Firenze, Bologna e del Piemonte che hanno “adottato” alcuni territori terremotati dell’Umbria attraverso un gemellaggio di solidarietà che ha portato e porterà aiuto concreto alle popolazioni locali. (140)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini