1GUALDO CATTANEO – Inizia oggi, sabato 3 novembre, a Gualdo Cattaneo la X° edizione di “Sapere di Pane, Sapore di Olio” l’evento di celebrazione dell’olio extra vergine di oliva DOP appena franto, che fa parte del cartellone di Frantoi Aperti in Umbria (dal 1° al 25 novembre, www.frantoiaperti.net ) e che si terrà il 3 e 4 novembre 2018.

“Sapere di Pane, Sapore di Olio” sarà un avvicendarsi di iniziative: nei due giorni dalle ore 10.00 alle 17.00 “Frantoi&Piazze del Gusto Tour”, un suggestivo tour tra le colline, i castelli e i frantoi del territorio con bus navetta. Nove tappe golose per scoprire il territorio di Gualdo Cattaneo, oltre ai frantoi locali – Bacci Noemio, Silvestri, Rinalducci Giovanni, Clerici di Gianni Proietti, Neri Nilo, Agricola Casa Rocco – dove sarà possibile degustare gratuitamente la bruschetta con l’olio nuovo, farro, lenticchie e ceci locali, si aggiungono al tour le Piazze del Gusto.

Ogni piazza del centro cittadino sarà, infatti, dedicata ad un prodotto: la Piazza del Pane, i prodotti da forno della tradizione locale, dal classico “pane sciapo” a quello con le noci, con le olive, condito con l’olio di oliva ed arricchito con il formaggio, la Piazza del Cicotto di Grutti, presidio Slow Food Umbria e la Piazza dei Dolci tipici dove poter degustare golosità locali, dalla tipica “rocciata” ai superlativi tozzetti.

In programma poi, entrambe i giorni, due itinerari per visitare il territorio e i castelli gualdesi: alle ore 14.30 il “Giro delle Pietre di Gualdo Cattaneo” una passeggiata lungo i vicoli del centro storico alla scoperta delle bellezze architettoniche; e alle ore 15.00 i percorsi  tra arte, tradizioni e sapori “Gualdo Cattaneo e i suoi Castelli” un suggestivo percorso in navetta alla scoperta del territorio e dei castelli di Gualdo Cattaneo.

Altra occasione di conoscenza del territorio, in programma domenica 4 novembre dalle ore 9.00, sarà Gualdo Cattaneo Phototrek”,una passeggiata guidata tra gli ulivi, durante la quale sarà realizzato un contest fotografico.

Dalle ore 10 alle 18, sia di sabato che di domenica, per le vie del centro storico, il mercatino “Artigianato Vero”, in cui maestri di antichi mestieri ed artigiani del sapore faranno riscoprire il saper fare, i valori della manualità, la conoscenza e le materie prime del territorio; contemporaneamente sarà aperto il punto ristoro #Gusta Gualdo con menù degustazione e assaggi di prodotti locali a marchio “Castelli di Gusto Gualdo Cattaneo”.

Diversi i laboratori di cucina in programma. Due in calendario per sabato 3 novembre: alle ore 11.30 “Pane Olio e Focaccia”laboratorio sulla panificazione a cura del maestro dell’arte bianca Luca Antonucci; mentre alle ore 15.30 “Le ricette della tradizione: la rocciata” laboratorio a cura di Cinzia Perugini CarilliDomenica 4 novembre sarà la volta dei bambini, alle 15.30 ci sarà, infatti il laboratorio di impasto, per imparare a fare “Biscotti al miele” a cura dell’Associazione Genitori “Ci Incontriamo”.

Da non perdere, domenica 4 novembre, lo show cooking “Cucina, Passione, Territorio” con lo Chef Giorgione Barchiesi, noto volto del Gambero Rosso Channel con la serie “Giorgione – Orto e Cucina”, che si cimenterà in cucina per esaltare la varietà e la qualità dei prodotti agricoli di Gualdo Cattaneo primo fra tutti l’Olio extravergine di oliva.

Due i momenti di approfondimento in programma: sabato 3 novembre alle ore 17.30 presso il Teatro Comunale di Gualdo Cattaneo si terrà la tavola rotonda “Le colline e le terre del fare di Gualdo Cattaneo (Olio, Vino, Pane, Miele e…)” a cura del Prof. Adriano Ciani e del Dott. Andrea Cimarelli , un momento di confronto tra esperti, associazioni e giovani produttori per lo sviluppo e la promozione del territorio. Mentre domenica 4 novembre alle ore 17:00 presso il Teatro Comunale si terrà l’incontro “L’oro verde: qualità dell’olio extravergine d’oliva – L’olio e la cosmesi”, un momento di approfondimento sulle caratteristiche dell’olio extravergine d’oliva, sulla conservazione domestica, sull’uso nella cosmetica e nella farmacia con aneddoti e curiosità a  cura del Prof. Enrico Finotti (ricercatore CREA – AN) e della Dott.ssa Renata Covi.

In programma poi per domenica 4 novembre dalle ore 12.30 “Brunch e musica in Rocca”, un brunch nel cortile della Rocca Sonorache sarà accompagnato dal concerto dei folcloristici e colorati Carrobestiame con la loro varietà di generi musicali ampia ed adatta a raccontare le tradizioni locali, in una lingua a metà tra l’italiano e lo stornello dialettale. A seguire, alle ore 15, i Tamburini di Gualdo Cattaneo si esibiranno in concerto “Tamburi e percussioni alternative”.

Durante i due giorni di “Sapere di Pane, Sapore di Olio” nella piccola Chiesa di Santa Maria di Saragano, in prossimità del Frantoio Clerici, sarà possibile visitare l’esposizione dell’installazione di Mario Consiglio, un lavoro d’arte contemporanea, una delle tappe del progetto #CHIAVEUMBRA 2018_Sulla Natura.

  (46)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini