Prosegue per il lungo ponte la suggestiva kermesse autunnale. Fino a domenica 4 novembre mostra mercato, buona cucina, eventi culturali e laboratori per bambini

1MONTONE – Sotto una pioggia battente ha preso il via la 35esima edizione della “Festa del Bosco”, in programma a Montone fino al 4 novembre. A tagliare il nastro di una delle più suggestive e partecipate iniziative autunnali in Umbria insieme al sindaco Mirco Rinaldi, agli assessori comunali Roberta Rosini e Roberto Persico, anche la consigliera della Provincia di Perugia, Erika Borghesi, il vice sindaco di Umbertide, Annalisa Mierla e il sindaco di Pietralunga, Mirko Ceci.

2Nonostante il meteo novembrino, durante i primi due giorni di evento, ad ogni interruzione della pioggia, le persone si sono riversate in strada ad assistere ai tanti spettacoli ed attività in programma.

Come da tradizione anche quest’anno le vecchie cantine, cortili e piazze del borgo per tutta la durata della manifestazione si animano grazie alla presenza di artigiani dell’enogastronomia e non solo. Caldarroste fumanti, funghi, tartufi e gli altri prodotti del bosco, affiancheranno ricami certosini, utensili in ferro battuto, suppellettili in legno intarsiato e ceramiche artistiche.

Collateralmente alla mostra mercato, è in programma una serie di iniziative per grandi e piccini. Durante i quattro giorni della Festa sarà possibile, infatti, partecipare alle degustazioni di “Montone Agroalimentare” il banco d’assaggio dei prodotti del territorio in piazza Fortebraccio, fare escursioni a cavallo nei dintorni di Montone, visitare le mostre dedicate a giovani artisti che lavorano attorno al tema ampiamente evocativo del bosco, Veronica Azzinari e Roberto Ghezzi, dal titolo “Bosco contemporaneo”.

La “Festa del Bosco “ ha centrato il segno anche in questa edizione e prosegue con allettanti e ricercate proposte anche per sabato 3 e domenica 4 novembre.

La giornata di sabato 3 novembre inizierà con un’escursione a piedi, in partenza alle ore 8.00, alla scoperta della Valle del Carpina, della sua arte, dell’ambiente e della geologia del luogo, per proseguire poi nel centro storico dove si alterneranno diversi spettacoli e “Percorsi del Gusto”.

Dalle ore 12.00 alle 19.00 “Vicoli animati” per le vie del borgo di Montone si terranno concerti, animazioni e arte di strada con Mago Gino Show, Los Vientos de Bolivia Street Band, sicuriada boliviana itinerante. Alle ore 15.00, sia di sabato 3 novembre che di domenica 4 novembre, il cielo si riempirà di centinaia di bolle enormi, bolle di fuoco, bolle girandole, fuga delle bolle, mille bolle, bolle giganti con lo spettacolo di Mastro Bolla “Mille bolle di sapone” presso il Chiostro di S. Francesco. Alle 16.00, sia di sabato 3 novembre, che di domenica 4 novembre, in Piazza Fortebraccio ci sarà lo spettacolo di marionette “Il teatrino del bosco” a cura di Tieffeu – Teatro di Figura Umbro.

Alle ore 17.30, al “Busker’s Corner” tra via S. Paolo e via Marconi si esibirà John Andrew Lunghi, one-man band. A chiudere la giornata del 3 novembre nella Chiesa di S. Francesco, alle 21.00, il recital comico-antropologico di Roberto Ciufoli “Tipi”. Il noto attore romano di teatro, TV e cinema, già fondatore del gruppo comico La Premiata Ditta in un irresistibile spettacolo che è una cavalcata alla scoperta dei lati più nascosti ed esilaranti dell’essere umano.

Domenica 4 novembre prende il via con una lettura laboratorio per bambini, alle ore 10.30, dal titolo “C’era una volta”; mentre alle ore 11.30 la Corale Fortebraccio seguirà un percorso itinerante per presentare il suo “Saluto alla festa” con canti della tradizione. Dalle ore 12.00 alle 19.00 “Vicoli animati” per le vie del borgo di Montone si terranno concerti, animazioni e arte di strada con Lorenzo Fabbri – La Fisarmonica Impazzita, Banda Irè Street Band, batucada itinerante. Mentre alle ore 16 si terrà il laboratorio sensoriale e creativo “Sentire il bosco” dell’artista Veronica Azzinari, a cura di Galleria Grefti. Con partenza da S. Caterina in direzione del bosco di Montone.

Per gli amanti del ballo, alle ore 16.30 si potrà partecipare alla “Scuola di swing” lezioni ed esibizioni di ballo Swing, a cura della Scuola Happy Feet Perugia. Alle ore 17.30 al “Busker’s Corner” tra via S. Paolo e via Marconi l’esibizione di “Baldo & Papero” duo di 2.

Non mancheranno, in questi due giorni, i “Percorsi del Gusto” con storie, tradizioni e degustazioni dei prodotti del territorio.

Presso la Rocca di Braccio sempre presente un parco divertimenti con giostre per bambini, mentre nell’area verde di Porta del Verziere, l’Associazione Giovani di Montone, curerà “I giochi di una volta”.

Tra le novità dell’edizione 2018 il “Trenino del bosco”, a cura di Busitalia, che offrirà un collegamento incessante e gratuito dall’area parcheggi situata a Corlo per arrivare, poi, in modo originale ed ecologico fino a Montone. 

(148)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini