Buoni risultati per gli schermidori perugini che hanno potuto testare in gara quanto appreso nella preparazione iniziale in sala d'arme

3PERUGIA – Gara impegnativa, ad Ariccia, per le giovani lame perugine che hanno potuto dimostrare in pedana i passi avanti fatti in allenamento. Gli atleti della Scherma Grifo Perugia sono stati impegnati nella 1º Prova Interregionale GPG con ottime sensazioni che fanno ben sperare per i prossimi appuntamenti.

2La prima gara a categorie unite di Ragazzi ed Allievi nella Spada ha visto l’esordio con i più grandi del giovane Andrea Buonincontri, chiusa al 43º posto perdendo un assalto complicato solo alla priorità; Diego Formica 70º e Lorenzo Bei 79º su più di 100 atleti in gara. Nella categoria Maschietti buono l’esordio di Roman Pirisinu che si classifica 41º. Nelle Ragazze/Allieve, invece, ottimi i gironi di Benedetta Passeri (26º dopo aver passato due turni di eliminazione diretta), Oricchio Tenerini Giorgia (41º), Francesca Ferlicca (43º), Margherita Boniotti (51º) e Stella Ristori (64º) invece si arrendono al secondo turno. Camilla Scassellati dopo un buon girone perde alla prima diretta posizionandosi 71º. Nelle Giovanissime buona la prestazione di Chiara Maiorca che si è arresa alla priorità alla prima diretta terminando 45º.

Ottimi risultati vengono dalla categoria dei Giovanissimi, con Andrea Capra che dopo un ottimo girone terminato in 7º posizione ha perso alla priorità per l’ingresso tra i primi sedici classificandosi 18º e Pietro Cambieri dopo un girone di sole vittorie ha ceduto per una sola stoccata l’assalto valido per l’accesso tra i primi quattro, terminando la gara in 6º posizione su 63 atleti.

Gara di esordio anche per gli sciabolatori, moplti dei quali in pedana per la prima volta. Nella categoria Bambine Sara Savino si è classificata 17º, Benedetta Baiocco 18º e Livia Dominici 25º. Nei Maschietti Roman Pirisinu 21º. Nelle Giovanissime Benedetta Sabatini ha chiuso al 35º posto. Nei Giovanissimi, invece, Modesto Galdi ha chiuso 39º e Giovanni Lumediluna 43º. (147)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini