Mercoledì 21 novembre l'inaugurazione del nuovo Anno Accademico. La cerimonia si terrà dalle 15 nella Sala dei Notari. In chiusura verranno consegnati gli attestati e le borse di studio agli studenti più meritevoli

2PERUGIA – Verrà inaugurato mercoledì 21 novembre, alla Sala dei Notari, l’Anno Accademico 2018/2019 della SSML – Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Perugia. Dalle 15, dopo i saluti introduttivi di Catia Caponecchi e Isabella Preziosi, rispettivamente direttrice e direttrice didattica dell’istituto perugino, la cerimonia inaugurale vedrà l’intervento di Alessandra Riccardi, professoressa associata di Lingua e Traduzione – Lingua Tedesca dell’Università degli Studi di Trieste su Traduzione e interpretazione a confronto. Peculiarità e strategie.

A seguire, Lorenzo Lanari dell’Universidad de Málaga parlerà di Libri e amici e amici libri: vivere l’università. Al termine dell’incontro, come da tradizione, la SSML consegnerà gli attestati e le borse di studio agli studenti più meritevoli. La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Perugia è attiva nel capoluogo umbro da 42 anni e dalla sua fondazione ha visto laurearsi oltre 2000 studenti, diventati interpreti, traduttori, consulenti aziendali, liberi professionisti in Italia e in Europa, offrendo così grandi occasioni occupazionali in un mondo del lavoro sempre più globale e interculturale.

Dallo scorso anno l’Anno Accademico dell’istituto perugino è diventato a ciclo completo, grazie al nuovo corso di Laurea Magistrale in Traduzione e Interpretariato per l’Internazionalizzazione dell’impresa, nato in collaborazione con l’Università per Stranieri, che si è affiancato ai corsi di Laurea Triennale già esistenti.

  (144)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini