Venerdì 23 a cena con bambini, genitori e familiari per illustrare gli ambiziosi progetti della scuola primaria di santa Maria degli Angeli

1ASSISI – Arte, musica, danza, teatro e sana alimentazione. E’ questa la magia dei progetti che coinvolgono e contribuiscono alla crescita dei 260 alunni della scuola primaria a tempo pieno “Giovanni XXIII” di santa Maria degli Angeli. Per portare avanti le attività da protagonisti affinchè la scuola non resti un’utopia bensì diventi un’opportunità tangibile e facilmente realizzabile, venerdì 23 novembre, alle ore 20, presso il Palaeventi, è stata organizzata una cena. Vi parteciperanno, insieme alle 40 insegnanti, alla dirigente Chiara Grassi, genitori, famiglie e bambini. Sarà un momento conviviale importante, per raccogliere fondi, partecipare all’iniziativa e godersi anche i piatti che saranno cucinati dall’Istituto alberghiero della città.

La scuola primaria ringrazia la direttrice dell’istituto, Bianca Maria Tagliaferri e la Coop centro Italia che fornirà le materie prime per la bella serata conviviale. Ci saranno, oltre al sindaco Stefania Proietti, orgogliosa di questi progetti, anche gli esperti dei progetti, come Raffaele Murano e Rita Gasparrini. Gli alunni non sono solo e soltanto partecipi di attività culturali, ma sono anche stimolati ad un approccio positivo verso i cibi sani, fondamentali nella prevenzione di certe malattie. Insomma, una simbiosi perfetta fra arte, uomo, salute e natura.

Il risultato finale si vedrà a fine anno, quando sul palco del teatro Lyrich porteranno in scena, come un gioco importante per crescere, realtà associativa che hanno tra le proprie finalità per l’educazione e la formazione delle nuove generazioni nell’ambito delle attività connesse al mondo dell’arte, della musica, della danza, del teatro e della sana alimentazione.

  (742)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini