MOSTRE, INCONTRI, RIFLESSIONI E TANTI EVENTI

1SAN GIUSTINO – Sette giorni, due weekend pieni a San Giustino per il ricco programma di “Farfalle Libere” per ricordare la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne. Prima iniziativa, l’interessante e partecipato incontro di domenica 17 novembre quando, partendo dalla presentazione del romanzo della giornalista Sara Scarabottini, ‘Lo Stato Interessante’, grazie alla presenza di Laura Dalla Ragione e Aldo Manuali è stato dato vita a un dibattito – moderatore, Massimo Zangarelli – molto coinvolgente che ha toccato problematiche delicate, conquistando il pubblico presente al cinema Astra.

Tanta partecipazione anche domenica 25 novembre con un doppio appuntamento che ha coinvolto anche le scuole. “Alle 18.30 è stata inaugurata la mostra dal titolo ‘plūs, plūris’ davanti a un pubblico numeroso e particolarmente interessato – commenta l’assessore Milena Crispoltoni Ganganelli – erano presenti le quattro artiste – Siwa Bracchini, Meri Ciuchi, Gilda Foni e Giulia Manfroni – mentre il presidente di Melisciano Arte, Tonino Puletti, ha illustrato i significati delle opere esposte.

Pluralità, resilienza, coraggio, accettazione dei propri mutamenti, vite vissute e tanto altro è quanto si potrà continuare a vedere fino al 16 dicembre, ogni giorno dalle 16 alle 20, negli spazi del Cinema Astra”. Alle 21, poi, davanti a una platea gremita, gli alunni delle classi terze, sezioni C-D-E-I della media di Selci Lama, seguiti dai docenti Francesca Battistoni, Paolo Mambrini, Rita Massetti, Giovanna Rossi, Mariella Pasqui, Maria Scotto con la collaborazione di Catia Torrioli, hanno particolarmente coinvolto il pubblico con ‘Quello Che Le Donne Dicono’.

Spettacolo con cui hanno trasmesso messaggi molto forti e incisivi e da cui si è evinto il grande lavoro svolto e come i ragazzi abbiano con serietà ed impegno riflettuto, guidati dai loro insegnanti, su una tematica così delicata, da affrontare nelle sedi giuste, quali la scuola. “Momenti di commozione – rimarca l’assessore Crispoltoni – hanno caratterizzato la serata con l’intervento di Silvana Benigno la quale ha ribadito il coraggio che, da quando ha scoperto la malattia, la pervade e le dà la forza necessaria per lottare.

Una serata magnifica, con una scuola che, anche grazie alla sensibilità del dirigente scolastico la professoressa Raffaella Reali, esce nel territorio e che, di esso, diventa parte viva e integrante proponendo contenuti particolarmente significativi. Gratitudine da parte dell’amministrazione a tutti coloro che hanno permesso queste iniziative”. (146)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini