1TERNI – Torna anche quest’anno, grazie all’associazione “E l’uomo volò”, l’appuntamento con “Umbrialand – Indie Film Fest” dal 10 al 14 dicembre. Il festival non si concentrerà solo sulle tematiche legate al cinema, al quale sarà ovviamente dedicato un ampio spazio con il coinvolgimento delle scuole superiori ternane, ma anche alle mostre fotografiche ed ai dibattiti culturali.

Si parte tutte le mattine con il “Terni Cine Academy”: laboratori di educazione all’immagine in cinque istituti scolastici insieme ai registi Roberto Vallerignani e Francesco Quattrocchi.

I film già selezionati per il dibattito sono tre: “Romeo e Giulietta”, “Il pianeta delle scimmie” e “Galileo”.

Il focus di quest’anno si fonda sul cinquantennale degli anni 1968.

Spazio poi alla sezione “Cinepampepato”: una rassegna di lungometraggi e cortometraggi che saranno proiettati e visionati nei locali della Bct.

Lunedì 10 dicembre alle ore 16.00 sarà inaugurata la mostra fotografica collettiva con la performance artistica dell’attore ternano Stefano de Majo.

Sono cinque i fotografi – tutti di Terni – che presenteranno i loro scatti alla mostra: Sara Panetti, Raffaella Rossi, Marco Palazzo, Francesco Quattrocchi, Roberto Vallerignani.

Subito dopo, alle ore 18.00 la degustazione dei pampepati preparati dall’Istituto Casagrande di Terni, grazie alla collaborazione con la Coldiretti.

Altro appuntamento importante per la quattro giorni di festival, sarà quello di venerdì 14 dicembre.

Alle ore 18.00 nella sala della Bct saranno ufficializzati i vincitori del contest #Smartphonando divisi nelle seguenti sezioni: eros, sport/tempo libero, cibo, persone, natura.

A seguire, sempre nei locali della Bct, sarà inaugurato il dibattito culturale dal tema “10 anni dopo Camel Obsession.. cosa è cambiato?”. Interverranno: Paolo Cicchini, Sonia Berrettini, Simone Guerra, Giorgio Armillei, Tiziana De Angelis, Andrea Giuli.

 

 

 

  (95)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini