GIOVANE DI 20 ANNI, SOTTO L’EFFETTO DELLA DROGA, SPACCA ANCHE LA MACCHINA DEL PADRE. ARRESTATO DALLA POLIZIA PER TENTATA ESTORSIONE, MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA E LESIONI PERSONALI

1-copia-2PERUGIA – Intervento delle Volanti in una zona quartiere periferico del capoluogo perugino, a seguito di una richiesta di aiuto pervenuta al 113. Giunti sul posto gli operatori trovavano un ragazzo 20enne in forte stato di agitazione.

I poliziotti, dopo aver rintracciato i genitori del giovane, appuravano che, poco prima, il 20enne, a seguito di una lite con i propri genitori per motivi economici, li minacciava con un grosso coltello da cucina, intimando loro di consegnargli del denaro e la macchina di famiglia.

I genitori del giovane, nel tentativo di disarmarlo, rimanevano lievemente contusi e feriti, riuscendo alla fine a togliere il coltello dalle mani del figlio, il quale, per tutta risposta, impugnava un bastone e spaccava l’auto di famiglia, parcheggiata sotto casa.

Dalle prime attività d’indagine emergeva, inoltre, che il 20enne non appariva del tutto nuovo a tali comportamenti, avendo già in precedenti occasioni minacciato i propri familiari.

Il giovane, anche in considerazione del forte stato di agitazione, veniva sottoposto ad accertamenti sanitari dai quali si evidenziava l’assunzione di sostanze stupefacenti.

Al termine delle attività di rito, il 20enne veniva arrestato e condotto presso il carcere di Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. (373)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini