Il sindaco Mismetti risponde a Cristiana Mariani: “C’è un regolamento da rispettare”

1FOLIGNO – “Mi pare veramente fuori luogo la polemica di Cristiana Mariani sull’utilizzo di Palazzo Candiotti: c’è un regolamento da rispettare”. Lo ha detto il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, ricordando che il Comune di Foligno “ha sempre dato la massima disponibilità – in maniera gratuita – a tutte le associazioni per l’utilizzazione di spazi pubblici.

Voglio precisare che Palazzo Candiotti, di proprietà comunale, è gestito al primo piano dall’Ente Giostra della Quintana mentre il secondo piano è stato dato in appalto (con l’Auditorium San Domenico e l’Auditorium Santa Caterina) ad un gestore che si deve attenere ad un capitolato.

L’utilizzo di Palazzo Candiotti è molto chiaro. E’ possibile svolgervi mostre, stage, laboratori, residenze artistiche, attività di lavoro di supporto alla convegnistica. E’ possibile diffondere musica ma con le dovute autorizzazioni. In ogni caso Palazzo Candiotti non è dotato dell’agibilità di pubblico spettacolo”. (303)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini