1FOLIGNO – Il Monastero di Sant’Anna, che contiene “La bottega” di Nicolò Alunno, sarà visitabile, a partire da gennaio 2019, in due giornate fisse al mese. Le prenotazioni per le visite potranno essere effettuate anche al personale in servizio a Palazzo Trinci. Lo ha reso noto la vicesindaco Rita Barbetti, ricordando che l’accordo è stato raggiunto dopo un colloquio, svolto con suor Clotilde del monastero e Gabriele La Porta di CoopCulture.

La Barbetti ha espresso “soddisfazione” per l’intesa ringraziando “suor Clotilde per la collaborazione prestata. Alle pareti del monastero – ha sottolineato la vicesindaco – è possibile ammirare i graffiti del maestro che spesso erano bozzetti per i suoi quadri; la sua firma, il ritratto della moglie. E’ inestimabile la bellezza e il patrimonio artistico dell’intero complesso che ora potrà essere fruito da un pubblico più ampio”.

  (254)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini