1FOLIGNO – Sarà il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario del Papa per la Diocesi di Roma, a presiedere le solenni celebrazioni in onore della santa Folignate conosciuta e amata in tutto il mondo. La notizia è stata ufficializzata dai Frati Minori Conventuali del convento di San Francesco a Foligno, dopo che da parte del Vicariato di Roma era giunta l’attesa conferma della partecipazione di sua Eminenza.

Santa Angela, la cui festa liturgica ricorre il 4 Gennaio, rappresenta per la spiritualità cristiana una delle vette mistiche della contemplazione dell’amore di Dio per l’umanità. Giovane ragazza di Foligno, forte di carattere, bella d’aspetto, sposa e madre di famiglia, santa Angela (1248-1309) ha segnato profondamente la spiritualità e la cultura del suo tempo, dando vita a un’intensa attività apostolica a favore del prossimo, meritando la stima dei suoi concittadini. Rimasta vedova ancora giovanissima, entrò a far parte dell’Ordine Francescano Secolare, assimilando come nessun’altro la profezia della spiritualità di San Francesco e il suo amore per Cristo.

Così profondamente segnata nell’anima dalla carezza dell’amore di Cristo, giunge a cogliere il motivo portante della sua vita: l’incontro con la misericordia di Dio che la invade totalmente fino a farle sperimentare l’altezza e la profondità dell’esperienza mistica con Cristo. Lei stessa afferma che: “Dio è tutto amore e perciò ama in modo totale”.

Proclamata Santa da Papa Francesco il 9 Ottobre 2013, è universalmente nota come Maestra dei teologi, per la profondità dei suoi scritti.

Il programma dei festeggiamenti prevede la sera del 3 Gennaio 2019 alle ore 18,00 nella chiesa del Gonfalone, la Santa Messa e il ricordo del suo “Transito” da questo mondo alla vita beata. Il giorno seguente, 4 Gennaio 2019, alle ore 18,00 il Cardinale Angelo De Donatis (che porta il nome della Santa e festeggia in quel giorno il compleanno), presiederà la solenne celebrazione nella chiesa del Gonfalone, alla presenza del Vescovo di Foligno, Mons. Gualtiero Sigismondi, delle autorità cittadine e di numerosi fedeli. Nel frattempo, una buona notizia per i fedeli e i cittadini di Foligno: sono iniziati i lavori di restauro della chiesa di San Francesco in vista della riapertura al culto a due anni dal sisma. Tra qualche mese Santa Angela potrà finalmente tornare a casa nella “sua” chiesa. (282)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini