assisiPERUGIA – Notte di san Silvestro tranquilla, anche se non sono mancate le solite liti e qualche incendio, subito domato dai vigili del fuoco. Nasi rotti per una furibonda rissa scoppiata in un locale della periferia di Perugia, dove sono dovuti intervenire i carabinieri. Rissa anche ad un Umbertide, dove un ragazzo di 21 anni ha riportato trauma cranico. Stessa diagnosi anche per una turista ad Assisi durante i festeggiamenti in piazza.

Forse per l’alcol, un giovane è finito contro un muro con la sua auto. E’ avvenuto a Corciano. In ospedale a Perugia, per piccole ustioni da petardi sono finite otto persone. Il più grave un ragazzo di 30 anni, ferito in corso Vannucci, mentre a Castiglione del Lago una bambina è rimasta ferita ad una mano e ad Assisi ci sono stati due feriti lievi in piazza durante il concerto. Incidente stradale a Ellera di Corciano, dove un giovane, dopo aver festeggiato con gli amici, è finito alla con la sua auto, in zona Quattrotorri, contro un muro. Non si segnalano casi di rilievo agli ospedali di Gubbio-Gualdo Tadino e Media Valle del Tevere.

Non sono mancate le intossicazioni alcoliche. A Città di Castello, un minorenne di 16 anni è giunto al pronto soccorso poco dopo la mezzanotte per ver bevuto troppo spumante. Stesso caso anche ad Assisi dove un giovane di 25 anni è dovuto ricorrere alla cure dei sanitari del pronto soccorso. (Nella foto di Francesco Raspa i festeggiamenti nella piazza di Assisi) (210)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini