E' una Faroplast School Volley Perugia in emergenza. Il tecnico Farinelli deve fare a meno di Ceccarelli, mentre la presenze di Iacobbi sarà decisa a poche ore dalla gara

1PERUGIA – Riparte il campionato di B2 femminile con la disputa della undicesima giornata di andata. Nel girone G, dopo la sosta natalizia, la Faroplast School Volley Perugia è chiamata a dare seguito alle ultime prestazioni che la hanno portata fuori dalla zona retrocessione. Al Palazzetto di San Marco sabato 5 gennaio alle ore 18,00 le “scolare” attendono la Andrea Doria Tivoli.

La Faroplast School Volley Perugia si presenta all’appuntamento non al meglio e con alcuni rebus da risolvere. La centrale Ceccarelli è ancora infortunata e la sedicenne Bernini sarà chiamata a sostituirla ancora una volta. I grattacapi per il tecnico Farinelli non finiscono qui, sono da valutare le condizioni di Iacobbi. Un organico dunque ristretto per uno scontro non decisivo, ma importante per il prosieguo del campionato.

La formazione romana, neopromossa ed alla sua prima esperienza in un campionato nazionale, dista appena due punti. Confermato il tecnico della stagione vincente, Alessandro Di Stefano, rinnovato in gran parte, invece, il roster. Nuova la diagonale principale composta da Madonna e Morgia che hanno alle spalle diversi campionati di serie B.

Si attende quindi una gara combattuta con entrambe le squadre vogliose di festeggiare l’Epifania con una calza colma di dolci. Chiamati a dirigere la gara una coppia di fischietti umbri, Stefano Fucina ed Alessandro Arcangeli Carosi.

Probabile formazione Perugia: Gallina in regia ed Uccellani opposto, Battaglini e Corselli in banda, centrali Bernini e Iacobbi, libero Pici.

Probabile formazione Tivoli: Madonna e Morgia sulla diagonale di posto 2, al centro Spizzichini e Bravi, schiacciatrici di posto 4 Meronti e Sturabotti, libero Raffaelli. (66)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini