1NORCIA- Sequestrato, dissequestrato, nuovamente sequestrato. E’ il centro polivalente Pala Boeri che non trova pace dopo la nuova decisione del Gip di Spoleto, Federica Fortunati, che ha ribaltato la sentenza della Corte di Cassazione. Per il magistrato l’opera non sarebbe temporanea, ma qualificata come struttura permanente polivalente,

il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, lo inaugurò ne3l giugno del 2017, grazie ai fondi raccolti da Tg La 7 e Corriere della Sera i per le delle popolazioni terremotate del 2016. Adesso la procura ha chiesto il rinvio a giudizio per lo stesso sindaco e l’architetto Stefano Boeri. L’udienza preliminare si terrà mercoledì 16 gennaio. Il sindaco è accusato di falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, mentre l’architetto di violazione di vincoli ambientali e paesaggisti.

Questa mattina la Guardia di Finanza ha perquisito geli uffici comunali, allestiti nei container della zona dove si trova il Coc. (214)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini