1SPELLO – Una visita a sorpresa. Nessuno sapeva nulla. Soltanto il vescovo Gualtiero Sigismondi era stato informato, alla vigilia di Natale, della visita di Papa Francesco alle suore di clausura di Vallegloria a Spello. Erano state le autorità vaticane a sottolineare che si trattava di una visita a sorpresa, quindi senza clamori. Neppure il sindaco, Moreno Landrini, sapeva che nella sua città sarebbe arrivato il santo Padre.

Ha bussato al loro convento alle ore 9 di questa mattina, ha assistito alla messa, ha visitato il presepe nella bella chiesa ristrutturata dell’antico monastero, ha pregato con loro, ha pranzato con loro, poi nel primo pomeriggio è ripartito per Roma. A bordo di un’auto dai vetri scuri, ha ripreso la Centrale Umbra, poi è andato verso il casello autostradale.

Le suore di Vallegloria erano state da lui il 25 agosto 2016 e Papa Francesco aveva manifestato sin da subito l’idea di compiere un viaggio a Spello. Oggi ha ricambiato la visita. Ha telefonato all’Abbadessa della comunità  il desiderio di trascorrere assieme una giornata di spiritualità e di fraternità. (248)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini