I canili in Umbria non sono tutti a norma: dai controlli del Noe e Usl sono emerse irregolarità strutturali a Terni e non solo

1TERNI – Dal Presidene di Earth Umbria, Dott. Niccolo’ Francesconi, riceviamo e pubblichiamo.  E’ normale che in svariati  canili si riscontrano situazioni di pericolo per molti cani, quando vengono effettuati controlli da parte degli organi preposti ? Earth Umbria chiede trasparenza in tutte le strutture proprio per il bene di tutti questi poveri animali che purtroppo si ritrovano dentro delle celle senza aver commesso reati . I canili in Umbria sono tutti a norma ?

A distanza di mesi dai giusti controlli in alcuni canili del Noe e Usl dove sono emerse  irregolarità strutturali  a Terni  e non solo, continuiamo a chiedere  maggiori controlli a 360 gradi. E’ giusto che molte volte , vengono segnalate irregolarita’ anche di carattere strutturali solo dopo l’ intervento degli organi competenti ? Perche’ non intervenire e prevenire situazioni che possono nuocere alla salute di questi poveri animali ?

Earth Umbria inoltre  chiede : un cittadino puo’ effettuare dei video interni dentro i canili ? In caso negativo : per quale motivo ?
Earth Umbria  esprime soddisfazione per la verifica che il  Movimento 5 Stelle ha effettuato recentemente presso il  canile comprensoriale di Lerchi (Città di Castello) . Come riscontrato in alcuni articoli giornalistici , abbiamo notato che  sono state riscontrate diverse irregolarita’ .

Niccolo’ Francesconi presidente Earth Umbria riguardo questo  invita il consigliere regionale Maria Grazia Carbonari e il consigliere comunale Marco Gasperi a segnalare tutto presso gli organi preposti . A distanza di mesi come Earth Umbria richiediamo non solo interventi ma fatti concreti anche per facilitare adozioni dentro i canili .Come Earth Umbria invitiamo : se veramente si vuole favorire l’ adozione di cani e gatti perché  ogni comune non crea una pagina Facebook continuamente aggiornata dove vanno inseriti tutti gli animali che sono nei canili del Comune con scritto:  il giorno di entrata, uscita, la descrizione dei stessi cani e gatti, con tanto di foto?

E inoltre perche’ non creare un numero whattsapp e pagina Facebook gestito dalla Regione  che invita  i cittadini a segnalare carenze strutturali oppure mancati ingressi all’ interno dei canili e comportamenti che magari non favoriscono le adozioni,  se ci sono? Perche’ non creare una sinergia di tutte le associazioni con i vari comuni e Regione ,per favorire adozioni con controlli costanti per la tutela degli animali all’interno dei canili ?

E inoltre : perche’ non creare un video ogni mese con tutti i cani e immagini di tutte le strutture presenti  da inserire in tutti i siti dei vari comuni e della Regione? (207)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini