Featured Image

MAXI CONTROLLI A CITTA’ DELLA PIEVE

auto-ccCITTÀ DELLA PIEVE – maxi controlli a veicoli con targhe straniere: Sanzioni e fermi amministrativi di veicoli per successive confische. L’attuazione del disposto di cui al Decreto legge 4 ottobre 2018, n. 113, recante disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale, immigrazione e sicurezza pubblica, convertito in legge 1 dicembre 2018 n. 132, restituisce i primi importanti risultati.

Il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Città della Pieve dall’entrata in vigore del cosiddetto decreto sicurezza ha predisposto massicci e mirati controlli alla circolazione stradale indirizzando gli stessi alle verifiche di cui al nuovo disposto dell’art. 93 comma 1 Bis e 7 bis del C.d.S., che ha introdotto il divieto a chi ha stabilito la residenza nel nostro Paese … Continua a leggere

Featured Image

Interruzione E45: preoccupazione tra gli industriali

1PERUGIA – Confindustria Umbria esprime forte preoccupazione per l’interruzione della E45 a causa della chiusura del viadotto di Valsavignone. “La E45 – sottolinea Cristiano Ludovici, presidente della Sezione Alta Valle del Tevere di Confindustria Umbria – rappresenta un’importante arteria di comunicazione per l’Umbria e in particolare per il territorio altotiberino.

La sua interruzione – aggiunge Ludovici – crea un enorme problema al sistema economico locale, aggravato dal fatto che non esistono alternative infrastrutturali congrue, se non la vecchia SS3 bis e dal permanere della chiusura della statale 73 di Bocca Trabaria”.

Il contratto di programma dell’Anas 2016-2020 prevede, sul tratto Civitavecchia-Orte, investimenti complessivi per un miliardo e mezzo. “Per evitare il ripetersi di situazioni che possono mettere a rischio la … Continua a leggere

Featured Image

Spoleto, una mostra mostra dedicata alla cultura longobarda

rocca-2SPOLETO – Nell’ambito della mostra diffusa Longobardi in vetrina, il Museo nazionale del Ducato di Spoleto – Rocca Albornoz da giovedì 24 gennaio a domenica 21 luglio ospiterà una sezione dedicata all’Intelligenza nelle maniL’integrazione della tradizione romano-bizantina nella cultura longobarda in un scambio fra Roma e Spoleto.

Il tema scelto propone di illustrare i saperi tecnici-produttivi dei Longobardi in Italia e di individuare i processi che portarono questo popolo a integrare il loro patrimonio tecnico, tipico delle popolazioni germaniche, con quello romano-bizantino di matrice mediterranea, in un periodo di passaggio tra il periodo tardo antico e l’alto medioevo.

Per illustrare le abilità artigianali dei Longobardi sono stati selezionati oggetti in metallo provenienti dalle necropoli di … Continua a leggere

Featured Image

Ricostruzione, la Marini incontra presidente consiglio

1ROMA – “Abbiamo apprezzato la disponibilità del Governo, rappresentata dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a rendere più efficiente la ‘governance’ per la ricostruzione post sisma, anche attraverso modifiche normative, soprattutto in una fase come quella che si sta aprendo e che vedrà aumentare enormemente nel corso di questo anno, e del prossimo, il numero delle pratiche autorizzative per la ricostruzione.

2Questo è ciò che chiedono innanzitutto i cittadini”. È quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, al termine dell’incontro con il Presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, che si è svolto questo pomeriggio a Roma e al quale ha partecipato insieme ai presidenti delle Regioni Marche, Abruzzo e Lazio, presente anche il sottosegretario alla Presidenza … Continua a leggere

Featured Image

Umbria, caccia di selezione a daino e capriolo

1PERUGIA – La caccia di selezione a daino e capriolo può ripartire: il Tar dell’Umbria, con sentenza n. 27/2019, ha stabilito la legittimità degli atti assunti dalla Regione”. È quanto comunica l’assessore regionale alla Caccia, Fernanda Cecchini, rendendo noto il pronunciamento del Tribunale Amministrativo regionale in merito al calendario venatorio regionale relativamente alla caccia di selezione alle specie daino e capriolo.

“Viene revocata la sospensione del prelievo per le due specie che era stata emanata in attesa del pronunciamento del Tribunale Amministrativo – sottolinea l’assessore -, e riparte quindi la regolare attività della caccia di selezione nei tempi e nei modi previsti dal calendario venatorio e dai conseguenti atti adottati”.

“Si valuterà successivamente con le Associazioni venatorie – conclude l’assessore … Continua a leggere

Featured Image

PERUGIA, ARRESTI NEL WEEKEND

arrestPERUGIA – Continua, intensificandosi nei fine settimana, l’attività di duro contrasto alla criminalità diffusa, non solo nell’acropoli cittadina, ma anche nell’hinterland perugino, grazie alla capillare presenza sul territorio dei militari dell’Arma e alla predisposizione di servizi ad hoc.

Nelle ultime ore, infatti, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Perugia e quelli della Stazione di Ponte San Giovanni, hanno rispettivamente tratto in arresto un settantenne italiano con l’accusa di furto aggravato e un cittadino albanese, poco più che ventenne, per resistenza a pubblico ufficiale.

Nel primo caso, l’arresto è scaturito nell’ambito di un servizio teso alla prevenzione dei reati contro il patrimonio. Nella circostanza, infatti, i militari, sono stati allertati dal personale … Continua a leggere

Featured Image

Burattini del Bartoccio: Si prepara lo spettacolo

bartoccioPERUGIA – Nei laboratori del Teatro di Figura di Perugia, ferve la solita animazione e la solita concitazione: il maestro Mario Mirabassi ed il suo gruppo di artisti sono al lavoro per preparare il nuovo spettacolo del Bartoccio, che anche quest’anno concluderà in allegria e qualche puntura di spillo le Giornate del Bartoccio 2019.

Protagonista dello spettacolo è, neanche a dirlo, il nostro frizzante Bartoccio, accompagnato come sempre dalla moglie Rosa e dal compare Mencarone, insieme ad altri personaggi popolari come Rubbagaline e Truffarello. Fanno loro corona le figure classiche della satira popolare, come il dottor Magnamacco, il brigadiere Schioppetto, l’on. Trippapiena, il prete don Prospero, insomma tutti i personaggi potenti e intoccabili che a carnevale si potevano mettere alla … Continua a leggere

Featured Image

Assisi, decreto sicurezza: prime multe targhe straniere

altASSISI – Giro di vite sui furbi delle targhe straniere. Cioè coloro che, pur residenti in Italia, immatricolano l’auto all’estero per non pagare il bollo italiano e l’assicurazione alle tariffe italiane; nei casi peggiori, approfittando di buchi legislativi e dell’inefficienza amministrativa, non pagano nemmeno le multe e addirittura circolano senza alcuna copertura assicurativa, nemmeno estera.

E’ appena trascorso un mese dall’entrata in vigore del “Decreto sicurezza” e sono già dieci i verbali contestati dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Assisi, per più di 7.000 € totali, a mente dell’articolo 93 del Codice della strada nella sua nuova formulazione, che prevede il cambio di targa, con assegnazione di nuova targa italiana, entrato in vigore lo scorso 4 dicembre.

Sono stati … Continua a leggere

Featured Image

PERUGIA, OPERAZIONE “MAI PEGGIO”

arresto-03PERUGIA – Nuovi inquietanti elementi emergono dall’indagine “MAI PEGGIO” condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Terni che ha portato all’arresto di 8 malviventi, di origine campana, resisi responsabili di centinaia di truffe in danno di anziani di mezza Italia.

Gli spietati truffatori non hanno avuto compassione nemmeno di un’anziana donna che – con la voce rotta dal pianto – li implorava di lasciarle la fede nunziale, unico ricordo del povero marito deceduto. Nessuna pietà per la nonnina: l’uomo le ha sfilato l’anello con fredda determinazione, dicendole “è necessario” ed abbandonandola in lacrime.

Inoltre, i componenti della banda, incalliti delinquenti, non perdevano alcuna occasione di truffarsi a vicenda, pur di ottenere un maggiore profitto.

Gli esattori, infatti, scontenti … Continua a leggere

Featured Image

Bastia, Ansideri risponde alla Regione

ansideri-stefanoBASTIA UMBRA – Il Sindaco Ansideri ha risposto alla lettera che la Regione ha inviato al Comune 8 giorni fa con la quale l’Assessore Chianella, chiede al Comune di Bastia quale delle tre soluzioni, descritte nelle tre schede allegate, sarebbe quella condivisa dall’Amministrazione di Bastia.

Nella risposta, inviata anche alla Provincia, il sindaco Ansideri ribadisce quanto ormai va ripetendo da circa 10 anni e cioè che la soluzione da mettere in campo, mai cambiata, è quella scritta in una delibera votata all’unanimità dal Consiglio Comunale durante l’Amministrazione Lombardi: la delibera 82 del 18.07.2006 che indica chiaramente come superare la ferrovia all’altezza della rotatoria sulla ss 147 collegata al mega svincolo sulla SS 75.

Questo uno stralcio della risposta:

E’ altresì Continua a leggere