IL COMUNE SI ACCOLLA GLI ADEGUAMENTI ISTAT

parcheggioASSISI – Nessun aumento delle tariffe stagionali auto nei parcheggi per il 2019. Lo ha stabilito nell’ultima seduta la giunta comunale che ha deciso di accollarsi il costo degli adeguamenti Istat e di concordare con Saba Italia spa, la società che gestisce i parcheggi nel territorio comunale (Piazza San Pietro, Porta Nuova, San Vetturino e Poste) eventuali rimborsi richiesti per minori ricavi.  In base a tale disposizione gli uffici, coordinati dal vice sindaco Valter Stoppini che ha la delega alla viabilità e ai parcheggi, si sono attivati e relativamente al periodo febbraio-dicembre  hanno bloccato qualsiasi aumento tariffario rispetto al 2018.

Va precisato che tutti i residenti nel Comune di Assisi hanno diritto a una tariffa agevolata, vale a dire 0,70 euro l’ora. Un altro vantaggio l’amministrazione lo ha riservato agli studenti universitari del corso di laurea economia del turismo che pagano 40 euro per l’abbonamento annuale.

“La decisione – ha detto il sindaco Stefania Proietti – è in linea con la politica di questa amministrazione comunale e testimonia la volontà di non pesare nelle tasche dei cittadini mantenendo le tariffe auto a un livello accettabile e  di sicuro inferiore a realtà vicine”.

  (176)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini