Il Sindaco de Augustinis a Roma per la cerimonia del 1° Reggimento Granatieri di Sardegna

1SPOLETO – Il Sindaco Umberto de Augustinis, su invito del Comandante della Brigata “Granatieri di Sardegna”, Generale di Brigata Diego Filippo Fulco, ha partecipato mercoledì 19 febbraio a Roma alle solenni onoranze funebri in onore e suffragio di Don Alberto Genovese Duca di San Pietro.

2La cerimonia si è svolta nella Basilica di Santa Maria degli Angeli, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, Socio Benemerito dell’Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna (ANGS), di diversi rappresentanti politici e militari, tra i quali il Consigliere del Presidente della Repubblica per gli affari del Consiglio Supremo di Difesa, Generale Rolando Mosca Moschini, il Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa (CASD), Generale di Corpo d’Armata Massimiliano Del Casale, nonché decano della specialità, del Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa Generale di Corpo d’Armata Luigi Francesco De Leverano, il già sottosegretario di Stato alla Difesa Gen. C.A. Domenico Rossi e di numerosi ex Comandanti.

3Era schierata la Bandiera di Guerra del 1° Reggimento Granatieri di Sardegna, con il reggimento in armi. “La presenza di Spoleto, in occasione di una cerimonia così importante – sono state le parole del Sindaco de Augustinis – testimonia il profondo legame tra la nostra città ed i Granatieri di Sardegna. Un legame che l’amministrazione comunale e l’intera comunità spoletina vive con orgoglio ed onore”.

Ha presenziato alla cerimonia il Presidente nazionale ANGS con il Medagliere nazionale e n. 45 Colonnelle di varie Sezioni ANGS e un foltissimo numero di granatieri provenienti da tutta l’Italia.

La Celebrazione Eucaristica è stata presieduta da Mons. Angelo Frigerio, Vicario Generale dell’Ordinamento Militare per l’Italia.

  (103)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini