aFOLIGNO – La Foligno civile, la Foligno del lavoro respinge e rifiuta l’atto oggettivamente “razzista e xenofobo” che si è verificato nella scuola primaria di Monte Cervino. “Il nostro territorio è tradizionalmente una terra di accoglienza e di integrazione – afferma Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia – e il nostro sindacato ne è un punto importante di pratica quotidiana. Un sindacato nel quale i lavoratori immigrati sono da sempre protagonisti attivi”.

Con questo spirito LUNEDI’ 25 FEBBRAIO ALLE ORE 14.30 presso la Camera del Lavoro di Foligno in via La Louviere la Cgil incontrerà ADEOYA ODIGIE, padre del bambino vittima dell’episodio di razzismo, nonché lavoratore del settore agroalimentare, per manifestare a lui e alla sua famiglia tutta la solidarietà del sindacato.

Insieme alla CGIL confederale saranno presenti rappresentanti di FLC–CGIL e FLAI-CGIL.
L’incontro sarà aperto agli organi di informazione che vorranno partecipare. (200)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini