citta_narniNARNI –  E’ l’altrove il tema scelto quest’anno per l’edizione del Premio Mimosa 2019. Lo comunicano l’associazione Minerva, ideatrice del concorso, insieme agli assessorati alla cultura e alle pari opportunità del Comune di Narni. L’iniziativa si inserisce all’interno del programma dell’8 marzo, Festa della Donna ed è incentrata su testi di scrittura narrativa finalizzata a promuovere il racconto di momenti in cui siano state vissute esperienze pertinenti con la tematica suggerita, per evocare ricordi significativi, per esprimere idee, sensazioni, stati d’animo, per affermare ideali, sogni, punti di vista. I racconti potranno riguardare storie di vita vissuta o di pura fantasia e dovranno avere per protagoniste le donne, con tutto ciò che il loro variegato universo può rappresentare.

“Altrove – spiega un comunicato dell’organizzazione – evoca l’amarezza di chi è costretto ad allontanarsi, ma anche la sfida e il coraggio di chi vuole rinascere ad altre opportunità. Diversità, adattamento, mescolanza, condivisione sono alcuni volti dell’altrove. Ma anche termini come persecuzione, ostilità, negazione e morte descrivono le diverse condizioni di chi lascia le sue terre alla ricerca di una vita migliore”.

Il concorso, come ogni anno, si propone di promuovere e valorizzare la cultura legata al mondo femminile, affermare il punto di vista femminile e contribuire a realizzare pratiche di uguaglianza delle opportunità. Altro obiettivo è infine “contrastare la cultura falsamente neutrale di alcuni prodotti mediatici tesi a rendere la figura femminile oggetto di consumo, generando nuove discriminazioni e violenze”. (54)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini