1ASSISI – Una Sala della Conciliazione stracolma sabato mattina per la premiazione dei Concorsi balconi fioriti, infiorate e presepi edizione 2018.  Alla manifestazione hanno partecipato i membri della giuria presieduta da Giulio Proietti Bocchini, la presidente del Consiglio Comunale Donatella Casciarri e il vicesindaco Valter Stoppini che si alternati nella consegna dei premi.

6I tre Concorsi hanno ricevuto un notevole riscontro e apprezzamento da parte di cittadini, considerato l’alto numero di partecipanti tant’è che la giuria ha deciso di premiare i primi tre e dare un riconoscimento a tutti gli altri ritenendoli ex aequo al quarto posto.  Per i Presepi la giuria ha scelto quelli più originali e il Concorso era rivolto a due categorie, le scuole e i privati. Per la prima sezione i vincitori sono stati nell’ordine l’Istituto Casoria, la scuola primaria Sant’Antonio (classi 5A e C)  e la scuola primaria Patrono d’Italia (classe 5B).  Per i privati si sono aggiudicati i riconoscimenti la Confraternita di Santo Stefano, l’Associazione Sorrisi d’Argento e Mauro Iuston.

1Il Concorso Balconi Fioriti è stato voluto dal Comune con lo scopo di rendere più gradevole e ospitale la città e consiste nell’abbellimento per tutta la stagione estiva di finestre, balconi e terrazzi con composizioni di fiori e piante. L’anno scorso è stato deciso anche un premio speciale Balconi Fioriti indirizzato a chi ha documentato il prima e il dopo dell’abbellimento.  Per questo Concorso sono risultati vincitori Renzo Rondoni, Mirella Sgargetta e Roberto Incivi. Il premio speciale è stato assegnato a Denise Smith.

2Il Concorso Infiorate si richiama alla creazione di tappeti di fiori aventi come tema spunti religiosi e/o decorativi; il regolamento prevede una serie di indicazioni a cui i partecipanti si devono attente scrupolosamente per realizzare il quadro floreale. Al Concorso si sono piazzati Carla Bocchini, Antonio Balani e Catia Ceccarani; per lo stesso tipo di Concorso dedicato a Petrignano hanno vinto Giovanni Claudio Numerini, Daniela Cagliesi e Arianna Antonelli.

La cerimonia si è conclusa con un arrivederci alla premiazione del 2019. (208)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini