Tanti appuntamenti tra teatro, musica e letteratura

1MARSCIANO – Il Comune di Marsciano, in occasione della Giornata internazionale della Donna che si celebra l’8 marzo, promuove, durante tutto il mese, una serie di appuntamenti dedicati alla donna e al suo ruolo nella società. Primo degli eventi in programma, giovedì 7 marzo 2019 alle ore 17.00 presso la sala Aldo Capitini del Municipio, è la presentazione del libro “Rose di pane” in cui l’autrice, Gaetana Luchetti, raccoglie le testimonianze di nove donne che raccontano Marsciano e la loro vita in un contesto sociale di oltre 70 anni fa. Sempre giovedì 7 sarà proiettato al Cinema Concordia, a cura delle associazioni Società delle Estranee, Sequenze Frequenze e Unitre, il docufilm “Senza Rossetto”, di Silvana Profeta ed Emanuela Mazzina, con le testimonianze delle donne che andarono a votare per la prima volta in occasione delle elezioni amministrative del marzo e aprile 1946 e successivamente, il 2 giugno 1946, per l’elezione di un’Assemblea costituente e la scelta della forma istituzionale dello Stato, se Repubblica o Monarchia. Due le proiezioni in programma, alle 18.30 e alle 21.30.

Venerdì 8 alle ore 21.00 al Teatro Concordia arriva Syria con un concerto spettacolo dedicato a Gabriella Ferri. L’appuntamento è inserito nella Stagione di Prosa 2018/2019 e tutte le donne possono entrare con un biglietto ridotto a 9 euro, che diventano 5 euro per chi ha meno di 25 anni. Sabato 9 torna “Suoni di donne”, il tradizionale spettacolo musicale a cura della sezione femminile della Filarmonica Città di Marsciano. L’evento è in programma alle ore 21.15 presso l’Auditorium dell’Oratorio Santa Maria Assunta.

Ultima iniziativa in calendario, giovedì 28 marzo alle ore 21.00 presso il Teatro Concordia, è lo spettacolo teatrale “Per sempre mia”, con testo e regia di Valentina Chiatti, liberamente ispirato al libro “Il sangue delle donne” di Alvaro Fiorucci, dedicato ai casi di femminicidio in Umbria. A portarlo in scena è il gruppo teatrale “La Fratente”. (113)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini