1PIEGARO – Una panchina dipinta di rosso per non dimenticare tutte le donne vittime di violenza. Da domani, venerdì 8 marzo, anche a Piegaro, nella centrale Piazza Matteotti, sarà presente per volontà dell’Amministrazione comunale, un segno tangibile dell’impegno contro la violenza di genere. La cerimonia di inaugurazione è fissata per domani, alle ore 11, alla presenza delle autorità civili, degli studenti dell’Istituto comprensivo e di rappresentanti del mondo del volontariato.

“La panchina – dichiara il vicesindaco Simona Meloni – è un simbolo, ma questa società ha più che mia oggi bisogno di simboli chiari che ci dicano dalla parte di chi vogliamo stare. Quel rosso è il sangue versato dalle donne e rappresenta la violenza, il dolore, la fatica, che fanno nel combattere contro chi non rispetta né la donna in quanto tale, ma soprattutto la donna in quanto Persona. Finché non si sarà acquisita una cultura basata sul rispetto e sulla pari dignità di genere, la donna sarà costretta a faticare il doppio, il triplo per avere un ruolo in questa società; avrà sempre paura di commettere più errori, di non essere all’altezza, di essere giudicata. Insomma – conclude Meloni – la strada è lunga, ma non dobbiamo stancarci di batterci per ciò che è giusto e per insegnare alle giovani generazioni che un mondo migliore si può costruire a partire da loro, madri e padri non solo delle donne, ma soprattutto degli uomini che verranno”. (85)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini