Il Giardino dei Giusti della scuola premia chi si è distinto con azioni concrete. Domani, sabato 9 marzo, dalle 10.30 nella chiesa museo di San Francesco

torreTREVI – -“Chiunque salva una vita, salva il mondo intero” con lo spirito che guida questa frase tratta dal Talmud, uno dei testi sacri dell’ebraismo, i bambini della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo”Valenti” di Trevi, daranno vita domani, 9 marzo, al “Giardino dei Giusti della scuola” che inizierà alle 10.30 nella Chiesa Museo San Francesco. La presentazione della Giornata, che vedrà premiati coloro che con le loro azioni hanno meritato il titolo di “Giusto”, sarà curata da Giandomenico Panaro, Sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di Trevi.

Seguirà l’apertura della cerimonia con l’intervento della Dirigente scolastica Simona Perugini, del Sindaco di Trevi Bernardino Sperandio e della Consigliera comunale Francesca Romana Lavelock. Ciascun rappresentante delle associazioni presenti accompagnerà quindi un alunno al microfono per leggere la biografia del Giusto, mentre la motivazione sarà letta dal rappresentante dell’associazione stesso.

Seguiranno gli interventi degli ospiti della manifestazione: Marco Sala della Comunità di Sant’Egidio; Antonio Baldaccini, amministratore delegato dell’Umbra Group e figlio di Valter Baldaccini; Egidia Beretta madre di Vittorio Arrigoni; Andrea Marchini, Presidente regionale dell’Avis; Giuliano Angelini figlio di Enrico Angelini; suor Andreilla Fioravanzo, Consigliera generale delle Suore della Sacra Famiglia; suor Angela superiora delle suore della Sacra Famiglia di Trevi.

La manifestazione si concluderà a Villa Fabri. (114)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini