Un convegno internazionale al Gallenga, presso l' aula magna venerdì 15 Marzo, ore 8.30

universita-stranieriPERUGIA – Artisti americani in Umbria è il tema del convegno internazionale in programma venerdì 15 marzo, con inizio alle 8.30, presso l’aula magna di Palazzo Gallenga dell’Università per Stranieri di Perugia. Alla giornata di studio, organizzata dall’Associazione Luigi Bonazzi, con il patrocinio del Comune di Perugia, l’Università per Stranieri di Perugia, l’Accademia di Belle Arti, interverranno la rettrice dell’Ateneo, la prof.ssa Giuliana Grego Bolli; Franco Venanti, presidente dell’Associazione Luigi Bonazzi; Andrea Romizi, sindaco di Perugia; Teresa Maria Severini, assessore alla Cultura, del Comune di Perugia; Emidio De Albentiis, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Perugia; Francesca Cencetti, preside del Liceo Artistico Bernardino di Betto’ di Perugia.

Ad introdurre l’evento sarà Michele Chiuini, della Ball State University (Emeritus) e a seguire la prefazione del prof. Michele Dantini,dell’Università per Stranieri di Perugia che parlerà del paesaggio umbro nell’arte europea e americana della prima metà del Novecento.

«Una storia – ha dichiarato il prof. Michele Dantini della Stranieri– che meriterebbe di essere scritta, e che rimane da scrivere, è quella dell’Umbria, e in particolare di alcune città della regione, come Perugia, Assisi, Todi, Spoleto e i loro immediati dintorni come crocevia di una tenace comunità di artisti internazionali nel corso della prima e in parte anche della seconda metà del Novecento, o addirittura oggi.

Artisti e non solo: e si può qui ricordare come, all’origine del culto fin-de-siècle e primo-novecentesco dell’Umbria e dei suoi Antichi Maestri, siano le intrepide campagne di esplorazione storico-artistica promosse da studiosi e connoisseur americani come Bernard Berenson e Frederick Mason Perkins, allievo di Berenson».

Dodici artisti americani, pittori, scultori e architetti, che vivono in Umbria, illustreranno le loro opere, e ci parleranno delle ragioni che li hanno spinti ad eleggere l’Umbria come luogo per la loro attività artistica. Sarà un evento che farà parte di un ciclo molto più ampio in cui l’università per Stranieri di Perugia metterà a fuoco il suo prestigioso ruolo come luogo deputato, fin dalla sua nascita, alla produzione e alla trasmissione del sapere in tutte le lingue per un dialogo interculturale e per diffondere la millenaria cultura della conoscenza contemporanea.

“Il paesaggio è la casa dell’essere” sarà invece il tema della lectio magistralis del prof. Barnaba Fitzgerald, della Southern Methodist University, Dallas. Il convegno, strutturato in tre sessioni (paesaggi umbri, paesaggi della memoria; la figura umana) vedrà la partecipazione, tra gli altri, di numerosi studiosi provenienti da New York, Chicago, Londra, e Dallas.

 

PROGRAMMA

8:30 Apertura lavori – Franco Venanti, Presidente dell’Associazione Luigi Bonazzi

Saluti delle Autorità /Addresses from the Local Authorities:
Andrea Romizi, Sindaco di Perugia
Giuliana Grego Bolli, Rettore Università per Stranieri di Perugia
Teresa Maria Severini, Assessore alla Cultura, al Turismo e all’Università Comune di Perugia
Emidio D. De Albentiis, Direttore Accademia Belle Arti di Perugia
Francesca Cencetti, Preside del Liceo Artistico ‘Bernardino di Betto’ di Perugia

10:00 Introduzione – Michele Chiuini, Ball State University (Emeritus)

10.05 Prefazione – Michele Dantini, Università per Stranieri di Perugia. “Artisti stranieri in Umbria” / Preface – Michele Dantini. “Foreign Artists in Umbria”

10:30 Lectio Magistralis – Barnaba Fitzgerald, Southern Methodist University, Dallas, TX / Keynote speech – Barnaba Fitzgerald, Southern Methodist University, Dallas, TX
“Il paesaggio è la casa dell’essere”

11:00 Coffee break

11:15 Prima sessione: Paesaggi umbri. Moderatore: Francesca Cencetti /
First Session: Landscapes of Umbria. Moderator: Francesca Cencetti
11:15 Dan Gustin, The Art Institute of Chicago, Chicago, IL. “The Light, the Space and the Color”.
11:35 Lucy MacGillis, artist, Fratta Todina. “In sintonia con la terra”.
11:55 Frank Hobbs, Ohio Wesleyan University, Delaware, OH. “An American Painter in Umbria”.
12:15 Kelly Medford, artist, Roma. “Transcending thje Italian Postcard”.

12:35 Dibattito/ Debate

13:00 Pranzo / Lunch

14:30 Seconda sessione: Paesaggi della memoria. Moderatore: Guido Buffoni – docente,giornalista e critico d’arte
Second session: Landscapes of Memory. Moderator: Guido Buffoni – teacher, journalistand art critic

14:30 Cynthia Bridgman, artist, Chicago and Todi. “The Carriers of the Myth”.
14:50 Michele Chiuini, Ball State University, Muncie, IN (retired). “Art and Architecture”.
15:10 Barnaba Fitzgerald, Southern Methodist University, Dallas, TX. “Terra d’Umbria naturale”.
15:30 Nina Gehl, artist, London and Umbertide. “The Colour of Memory”.

15:50 Dibattito/ Debate

16:20 Terza sessione: La figura umana. Moderatore: Guido Buffoni /
Third session: The Human Figure. Moderator: Guido Buffoni

16:20 Stefano Maria Baratti, artist and film maker, New York. “Deface the Idols of the Tribe”.
16:40 Alan Feltus, artist, Assisi. “The Influence of Felice Casorati”.
17:00 Joseph Feltus, artist and film maker, Foligno. “Stop Motion Stillness”.
17:20 Lani Irwin, artist, Assisi. “In My Solitude”.
17:40 Dibattito/ Debate
18:00 Conclusioni: Franco Venanti, Barnaba Fitzgerald, Michele Chiuni e Michele Dantini.Conclusions: Franco Venanti, Barnaba Fitzgerald, Michele Chiuni e Michele Dantini
19:00 Aperitivo

  (225)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini