La carovana riparte domani, sabato, per la quarta tappa della della Tirreno-Adriatico

1FOLIGNO – Con un finale adatto ai velocisti, è stata stupenda la volata dell’olimpionico Elia Viviani che a Foligno la vinta la corsa dei due mari. Ha vinto da dominatore la tappa più lunga che si é conclusa dopo 226 chilometri. Per lui è la prima vittoria in Italia in maglia tricolore che rincorreva da quattro anni.  Ha impiegato Viviani 5h 26’ e 45’’, quindi una media 41,5.  Sul podio anche l’ex iridato Sagan e il colombiano Gaviria. Nei dieci anche Nizzolo (quarto), Cimolai (sesto), Ballerini (nono) e Pacioni (decimo). Vivian, già campione olimpico su pista a Rio de Janeiro nel 2019 per la specialità Omnium, ha tagliato il traguardo a braccia alzate, accolto dagli appluasi di una grande folla.

La carovana riparte domani, sabato, per la quarta tappa della della Tirreno-Adriatico. Da Foligno dovrà raggiungere Fossombrone per un totale di 221 km. Sarà una tappa molto impegnativa, per le irte salite di Sant’Ippolito, Villa del Monte (GPM fino al 19%), Cartoceto e Monteguiduccio (GPM fino al 19%). (261)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini