Intesa con la Prefettura. Coletti: “Un veicolo di collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine per la sicurezza del territorio”

1SIGILLO – Anche Sigillo entra a far parte del gruppo dei Comuni firmatari del protocollo di intesa per il “Controllo di Vicinato”. La sottoscrizione dell’atto è avvenuta nel palazzo della Prefettura, alla presenza del prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, e il sindaco Riccardo Coletti.  Salgono così a 17 i Comuni della Provincia aderenti all’innovativo documento, che rientra nel quadro delle iniziative per la sicurezza integrata e partecipata, promosse dalla prefettura in sinergia con le istituzioni del territorio, al fine di assicurare sempre più elevati livelli di sicurezza, anche attraverso forme di coinvolgimento dei cittadini. Questi ultimi, infatti, a seguito dell’adozione da parte del Comune di un apposito progetto di vicinato, potranno concorrere alle attività di controllo previste.

Al termine della cerimonia, il sindaco Coletti ha voluto ringraziare il prefetto e le forze di polizia per il costante impegno e la vicinanza dimostrata alla comunità locale, sottolineando l’importanza del protocollo per la prevenzione e il contrasto a fenomeni di illegalità.

“La cosa importante – ha precisato il primo cittadino di Sigillo – è far comprendere che tale strumento non è la formale istituzione di ‘ronde cittadine’, ma un veicolo di collaborazione con le locali forze di polizia per tutelare l’intero territorio da fenomeni di criminalità. Nei prossimi giorni sarà data ampia e completa informazione dei metodi di segnalazione da parte dei cittadini stessi”.

Dal canto suo, il prefetto Sgaraglia ha ribadito l’impegno delle Istituzioni in favore di tutti i territori della Provincia, anche attraverso strumenti pattizi, idonei a favorire lo sviluppo di nuove sinergie e forme di collaborazione. (45)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini