Martedì 26 marzo ore 21.00 nella sede della Pro Ponte in via Tramontani, 5

1PERUGIA – Sensibile alle numerose richieste e sollecitazioni giunte da cittadini e associazioni del territorio la Pro Ponte organizza per martedì 26 marzo – ore 21.00 – nella propria sede di via Tramontani, 5 – traversa via dei Loggi/di fronte al Nostrano, l’incontro “Tutela dell’ambiente a Ponte San Giovanni”. Da più parti e ripetutamente dopo l’incendio della Biondi Recuperi in via Benucci a Ponte San Giovanni, sono giunte direttamente al presidente Palmerini e a molti consiglieri, richieste di esaminare in un’assemblea pubblica e il più presto possibile, la situazione ambientale del territorio e le misure preventive per evitare in futuro simili “disastri”.

All’incontro di martedì sarà presente il sindaco Andrea Romizi e sono state invitate tutte le autorità competenti in materia, compresa ovviamente anche l’ARPA, per una verifica dei danni e dei pericoli dopo l’incendio “Biondi-Recuperi” del 10 marzo.

Sono sollecitati a intervenire numerosi i cittadini e le associazioni per avere testimonianze, proposte e impegno diretto e costante, accanto agli operatori competenti, per la salvaguardia del territorio e dell’ambiente da simili incidenti e per una cura più capillare delle zone di residenza di ciascun cittadino. Con piacere, fa rilevare Antonello Palmerini presidente della Pro ponte, diversi cittadini, ma anche associazioni, di paesi e zone limitrofe al disastro della Biondi-Recuperi hanno chiesto di partecipare all’incontro. Saranno i benvenuti ricordando che la capienza della sede della Pro Ponte è notevole e che l’associazione costituisce, da sempre, un punto di riferimento per chi è interessato a quelli che sono gli intenti richiamati nel proprio logo: “Pro Ponte, insieme per vivere”. Da oltre trent’anni l’associazione, forte attualmente di oltre 600 soci, è presente sul territorio e accanto ai cittadini con eventi culturali, sociali, sportivi e ricreativi. (286)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini