1SPOLETO – Tre giorni di gare di altissimo livello, culminate con una medaglia d’argento, per i nostri ragazzi appena tornati dai Criteria 2019. Quest’anno la società spoletina ha partecipato alla manifestazione nazionale giovanile più prestigiosa con 8 atleti che hanno disputato complessivamente 11 gare individuali (Andolfi, Mancini, Persichetti) e 3 staffette (4×200 stile cadetti, 4×100 stile e 4×100 mista junior).

In apertura della prima giornata hanno gareggiato Gianluca Andolfi e Alessio Mancini nei 50 dorso. Gianluca, bi-campione italiano junior passato quest’anno alla categoria cadetti, ha difeso il titolo disputando un’ottima gara e ottenendo un 4º posto con il personale in 24”54; non da meno Alessio che, dopo la costante ascesa nella prima parte di stagione, ottiene un prestigioso 13º posto junior con il personale in 26”17.

La mattinata prosegue con Gianluca che ottiene un buon 16º posto nei 50 stile con 23”06, con l’esordio di Paolo Persichetti che nuota un ottimo 24”06 nei 50 stile junior raggiungendo la 35ª posizione e si conclude con la staffetta 4×200 stile libero cadetti, composta da Lorenzo Di Giovanni, Alessio Mancini, Gianluca Andolfi e Simone Micanti, che con il tempo di 7’37”98 ottiene il 12º posto e il record regionale assoluto.

La seconda giornata vede protagonista Gianluca Andolfi che si conferma nei primi 5 cadetti, nuotando un 53”91 nei 100 dorso e conquistando la quarta piazza.

Ma è dopo pochi minuti che arriva la gara perfetta: il 50 farfalla. Gianluca nuota uno strepitoso 23”85 ottenendo un argento di assoluto valore, tra il nuovo primatista italiano Alberto Razzetti e l’azzurro Davide Nardini. Una gara tecnicamente perfetta che conferma il nostro atleta tra i big del nuoto nazionale.

Nella stessa mattinata Alessio Mancini nuota la sua prima prestigiosa finale nei 100 dorso junior 2001, piazzandosi 14º con il tempo di 56”71 e la staffetta 4×100 stile junior composta da Martin Pizzoni, Paolo Persichetti, Alessio Mancini e Filippo Cambiotti conquista un ottimo 21º posto con il tempo di 3’31”66.

Il programma gare del secondo giorno si conclude con Andolfi che nuota 54”51 nei 100 farfalla ottenendo il 10º posto nella classifica cadetti.

L’ultimo giorno di gare inizia con Alessio Mancini che, nei 200 dorso, centra la sua seconda finale individuale nuotando il tempo di 2’03”27. Si prosegue con Paolo Persichetti che nuota un ottimo 50 rana con il tempo di 29”98 avvicinando il suo personale e ottenendo il 35º posto.

La mattinata si conclude con Gianluca Andolfi nei 100 stile, 50”82 e 20° posto, e con la staffetta 4×100 mista junior, composta da Alessio Mancini, Paolo Persichetti, Lorenzo Pulcinella e Martin Pizzoni, che ottiene la 29° posizione con il crono di 3’56”03.

Torniamo a casa soddisfatti e fieri dei nostri atleti che hanno ottenuto importanti risultati e con ampi margini di miglioramento, dimostrando quanto il lavoro e l’impegno paghino sempre. Vincere una medaglia d’argento, come cadetto, e vedere tutti i ragazzi in prima linea in una manifestazione così prestigiosa è un risultato eccezionale che ci ha emozionato fortemente. Siamo felici dell’unione che si rafforza tra i ragazzi, grazie al lavoro, la passione e la presenza costante dei tecnici Piero Santarelli e Daniele Luciani ed al coinvolgimento delle famiglie e dei sostenitori.

Un ringraziamento va al nostro presidente Luciano Pizzoni che coordina e promuove il lavoro complessivo, ai main sponsor Italmatch Chemicals spa, Umbria Group, Avis Spoleto, Free srl, Banca Popolare di Spoleto, Happy sport, a tutti i partner che ci sostengono costantemente e all’Azzurra Piscine, gestore dell’impianto, che ci permette di allenarci quotidianamente.

 

 

  (99)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini