Al concorso “Welcome to Automation 2018/2019” promosso dal MIUR, la classe 5C Elettronica ed Elettrotecnica ha presentato un braccio meccanico utilizzato per la realizzazione di processi di movimentazione in ottica di sicurezza e sostenibilità ambientale

1CITTA’ DI CASTELLO – Prestigioso riconoscimento per studenti della classe 5C Elettronica ed Elettrotecnica dell’Istituto Tecnico “Franchetti-Salviani” di Città di Castello che hanno partecipato, in collaborazione con la Ponti Engineering di Città di Castello, al concorso “Welcome to Automation 2018/2019” sulla sostenibilità ambientale organizzato dalla azienda Balluff e promosso dal MIUR, Ministero dell’istruzione università e ricerca, la cui presentazione si è tenuta presso l’innovativo Tecnopolo di Reggio Emilia con decine di scuole partecipanti. WALTER (Waste Allocation Lifter Tecnology Eco-Friendly Recicle) è un braccio meccanico utilizzato per la realizzazione di processi di movimentazione in ottica di sicurezza e sostenibilità ambientale, tale da consentire lo stoccaggio di grandi quantitativi di plastica da fornire ad aziende virtuose capaci di riutilizzarle in modo “Green”.

L’eco-friendly ARM abbraccia i principi dell’economia circolare, basata sul recupero e riutilizzo di dispositivi ed attrezzature, sfruttando il braccio meccanico della Ponti Engineering, ormai in disuso, ed il nastro trasportatore; macchinari tecnologicamente superati, ma idonei ad analizzare, selezionare e suddividere materiali da destinare ad un riutilizzo e\o riciclo.

WALTER è capace di svolgere uno o più compiti ed è dotato di una struttura meccanica composta al 100% da materiale riciclato, e di una componentistica elettronica già utilizzati in altri sistemi.

Molta cura ed attenzione vengono dedicate dal team dell’indirizzo Elettronica (professori Marco Tiecco, Ennio Rocco, Dini Elisa, Pellegrini Cristian, Ganovelli Nicola ed assistenti Giuseppe Giannini ed Enzo Marchettoni) al contesto territoriale ed alla collaborazione con imprese operanti nel campo elettrotecnico così da ampliare l’offerta formativa con progetti sperimentali innovativi.

“La partecipazione al concorso” ha dichiarato Valeria Vaccari dirigente scolastico del Franchetti-Salviani “rappresenta una motivazione ulteriore che consente agli studenti di valorizzare l’integrazione tra tecnologie e applicazione a casi concreti, di collaborare gestendo e condividendo idee e conoscenze, di sviluppare un corretto approccio al recupero/riciclo dei materiali, favorendo l’applicazione pratica dei concetti orientati all’INDUSTRIA 4.0”

Vivo apprezzamento è stato espresso anche dal Dott. Angelo Consoli, presidente e fondatore, dal Dott. Antonio Rancati, coordinatore nazionale, e dal Dott. Livio de Santoli, coordinatore del comitato scientifico, del Centro Studi Europeo CETRI-TIRES, che hanno iniziato con l’indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica un percorso sulle tematiche delle energie rinnovabili, della green economy e dei green jobs, sotto lo slogan “PENSA IN VERDE, ACCENDI IL TUO FUTURO”.

  (156)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini