Sabato 6 aprile alle 17 nella sala parrocchiale della chiesa di San Paolo Apostolo a Foligno, l’evento, organizzato da Afam

1FOLIGNO – E’ stato presentato stamani in Comune “L’anima ha bisogno di un luogo – Prevenire, conoscere, curare”, un incontro dedicato ai disturbi del comportamento alimentare che si terrà sabato 6 aprile alle 17 nella sala parrocchiale della chiesa di San Paolo Apostolo a Foligno. L’evento, organizzato da Afam in collaborazione con Assofarm, fa parte di una serie di incontri di sensibilizzazione che si terranno in diverse città umbre. Per Gianluca Matilli, amministratore unico di Afam, “l’obiettivo è comunicare a pazienti e famiglie che questi disturbi possono essere curati”. Per la farmacista Emanuela Bonaccorso (Afam 1) “alla base di questa malattie c’è un forte disagio interiore che si manifesta nelle relazioni interpersonali.

Le famiglie spesso si ritrovano spiazzate. Come farmacisti entriamo nel vissuto dei pazienti ogni giorno, diventa fondamentale poter dire che un percorso di cure è possibile”. Per la farmacista Liana Spaccini (Afam 5) “per risolvere questa problematica serve l’azione integrata di più figure mediche: mancava il farmacista. Siamo felici di partecipare a questa iniziativa promossa dalla Regione Umbria, per trattamento di quella che possiamo considerare una vera e propria ‘epidemia sociale’, che ora vede colpiti anche molti uomini”. All’incontro interverranno, tra gli altri, Nicola Gustinelli (psicoterapeuta), Anna  Laureti (nutrizionista), don Giovanni Zampa e don Luigi Filippucci. (78)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini