prosciuto-norcia-2NORCIA – Il Consorzio di Tutela del Prosciutto di Norcia IGP, riunisce 10 prosciuttifici che danno occupazione a 100 unità lavorative; nel 2018 sono stati prodotti nel territorio compreso nei comuni di Norcia, Cascia, Preci, Poggiodomo e Monteleone di Spoleto, 422.500 prosciutti, certificati dal marchio Prosciutto di Norcia IGP e prodotti. Le aziende aderenti al Consorzio di Tutela sono: – PATRIZI SRL – TODIANO PROSCIUTTI SRL – POGGIO SAN GIORGIO SRL – SAN BENEDETTO SRL – ANTICA NORCINERIA F.LLI ANSUINI SNC DI ANSUINI WALTER & C. – LANZI SRL – RENZINI SPA – SAL.PI UNO SRL – PROSCIUTTIFICIO VALLE OBLITA SRL – ANTICHI SAPORI NORCINI SRL. Il Prosciutto di Norcia IGP non si ferma sugli scaffali delle botteghe e si presenta nelle piazze delle grandi città e nei grandi eventi affiancando il meglio che l’Umbria produce; dal 7 al 10 aprile sarà al Vinitaly di Verona, la più grande rassegna europea dedicata al vino di qualità, all’interno da Padiglione UMBRIA (Pad. 2 Umbria e Sicilia), che ospiterà oltre 50 tra le migliori aziende vitivinicole della regione ed all’interno del quale lunedì 8 aprile, alle ore 16, sarà presentata una degustazione del Prosciutto IGP di Norcia in abbinamento con alcuni vini Umbri.

Identità ed innovazione sono i valori forti sui quali puntare – spiega Pietro Bellini, Presidente del Consorzio di Tutela -; le ferite inferte al territorio dal sisma sono ancora visibili e c’è ancora bisogno di tempo per vederle rimarginate. Sul fronte produttivo la nostra gente ha reagito con caparbietà, mettendo in evidenza capacità che hanno consentito di gestire e superare tante difficoltà, fino a riportare le attività ai livelli produttivi precedenti al sisma. Forti di questi risultati abbiamo avviato un piano di comunicazione e marketing che mira a rendere consapevoli i  produttori del valore del loro lavoro e al raggiungimento di mercati di eccellenza”.

(155)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini